menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Mario Balotelli con Antonio Cassano - tm news infophoto

Mario Balotelli con Antonio Cassano - tm news infophoto

Parma, suggestione Balotelli

In Mario è viva ancora la speranza di andare al Napoli. Intanto tra le pretendenti ci sono OM e Borussia Dortmund ma lui ha fatto sapere di voler sfruttare l'anno del rilancio in Italia e vicino casa

L’indiscrezione ha del clamoroso. Il Parma dopo la promozione starebbe provando a regalarsi Mario Balotelli. Operazione quasi impossibile al netto dei costi (il giocatore è svincolato e arriverebbe a parametro zero, preoccupa l'ingaggio), ma che può trovare qualche sbocco. La volontà del giocatore è quella di rilanciarsi nel calcio italiano, cercando di rimanere il più possibile vicino casa sua che è Brescia. Parma paradossalmente potrebbe essere una piazza importante dalla quale ripartire, in cui progettare il rilancio con vista Euro2020. 

Il procuratore Mino Raiola gode di ottimi rapporti con Daniele Faggiano che - a dire il vero - sta ancora aspettando notizie su budget e intenzioni della società, nonché per la lista della spesa che D’Aversa dovrebbe fornirgli a breve. In mattinata ci sono stati vari incontri tra tecnico e ds a Collecchio per fare il punto della situazione. 

I complimenti social di Balotelli 

Mario Balotelli resta per ora una grande suggestione anche perché non c'è una vera trattativa che porti a lui. Il Parma non è disposto certamente a sobbarcarsi l'elevato ingaggio di Super Mario appetito da Lione e Borussia Dortmund, tra le altre. Almeno secondo le indiscrezioni che siamo riusciti a raccogliere la sua volontà sarebbe quella di tornare in Italia. il giocatore, svincolato, è stato accostato al Napoli da tempo e con Ancelotti la sua candidatura sembra essersi rafforzata parecchio. Se non fosse per De Laurentiis, non sconvinto al 100% di portarsi in casa un profilo difficile da gestire mediaticamente. Super Mario ha dimostrato però di essere parecchio migliorato caratterialmente ma DeLa non si fida e avrebbe detto no alla proposta di Raiola di riportare il suo assistito - dopo due anni di ‘esilio’ - in Italia.

Anche la Roma avrebbe declinato l’offerta di Raiola che ha cercato di piazzare Balo in una piazza grande. Ma al giocatore, pur di rientrare nel giro, andrebbe bene anche una piccola ambiziosa. Come il Parma. Da persone vicine al giocatore però arrivano smentite. In lui è ancora viva la speranza di potersi accasare al Napoli (anche perché Ancelotti lo stima parecchio), ma non scarterebbe certo a priori una possibilità di avvicinarsi a casa (Brescia). E poi c'è quell'indizio social che ha visto Balotelli fare i complimenti al Parma nella notte di La Spezia. Per LiZhang sarebbe un bel colpo: presentarsi al primo anno di Serie A con un colpo simile. Resterebbe in caso il nodo ingaggio da sciogliere, con il giocatore disposto a una riduzione sensibile di quest’ultimo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Al Family Food Fight trionfa Parma con i Dall'Argine

Attualità

Covid: a Parma oltre 124 mila vaccinazioni

Attualità

Crolla il controsoffitto: Duc allagato

Ultime di Oggi
  • Sport

    Il Parma perde, condannato da Cerri: Serie B a un passo

  • Cronaca

    Precipita con il paracadute: muore un 60enne parmigiano

  • Cronaca

    Coronavirus, aumentano i positivi: sono 130

Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Il Museo d’Arte Cinese di Parma protagonista alla Sapienza di Roma

  • Cronaca

    Prosciutto di Parma, 2020 anno nero: calano vendite ed export

  • social

    Al Family Food Fight trionfa Parma con i Dall'Argine

Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento