menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Cassanata, Donadoni: "Nessuno sfogo ma le cose nostre è meglio che restino nostre"

Il Mister dopo le polemiche: "Ma sull'argomento si esprimerà meglio Leonardi in settimana. Se i giocatori hanno detto quel che han detto è perchè non c'è nessun problema di questo genere"

Mister Donadoni al Cabassi al termine dell'ultima amichevole pre campionato sostenuta dai crociati, ha commentato così il test con il Carpi: "il campo ha condizionato decisamente la gara, abbiamo incontrato poi una squadra che si difendeva tanto e molto aggressiva. Nel complesso però l'abbiamo abbastanza controllata e abbiamo avuto occasioni importanti per fare gol nelle quali però non c'è stata la giusta cattiveria e questa è un po' la componente che ci manca. Quando riesci ad andare sul 2 o 3 a zero le cose cambiano, oggi non ci siamo riusciti e la gara è rimasta in equilibrio. Abbiamo preso il gol anche su una ingenuità. Comunque è un test che ci è servito, era importante mettere minutaggio nelle gambe di tutti poi la prossima settimana sarà più di scarico in preparazione all'inizio del campionato. Oggi poi rispetto a Varese c'erano anche meno cambi a livello numerico e la fatica di chi à rimasto in campo alla fine era comprensibile".

Sui singoli. "Diversi giocatori mi sono piaciuti: Ristovsky sulla destra è stato ordinato, anche Jorquera in mezzo al campo mi è piaciuto. Nel primo tempo si sono visti poco Biabiany, Belfodil e Palladino, ma fa parte di quello che è il periodo". Amauri ha fatto bene... "Ha fatto un tempo ieri (nella partitella in famiglia a Collecchio con la Primavera ndr) e un tempo oggi. La sua condizione non è ancora quella ottimale ma ci sono giocatori che per struttura fisica faticano di più a entrare in forma". Per quel che riguarda poi quanto scritto dalla Gazzetta di Sport oggi su Antonio Cassano, dopo quella dei giocatori sui social network è arrivata anche la versione di mister Donadoni: "Non mi sembra ci sia stato nessuno sfogo di Cassano. Ma sull'argomento si esprimerà meglio Leonardi in settimana. Se i giocatori hanno detto quel che han detto è perchè non c'è nessun problema di questo genere. Non so da dove escano questo tipo di cose e comunque, che siano positive o negative, è giusto che le nostre cose restino nostre".

-> Tutti i risultati sportivi dei campionati locali

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Prenotazioni per chi ha dai 60 ai 64 anni: a Parma 28 mila persone

Attualità

Prosegue la campagna vaccinale: a Parma quasi 174 mila dosi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Eventi

    "Interno Verde": alla ricerca dei giardini segreti di Parma

  • Attualità

    Un nuovo pulmino per la Pubblica in nome di Tommy

Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento