menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Parma, D'Aversa: "Abbiamo giocato male, ma siamo in finale"

"Non mi è piaciuto il fatto che abbiamo smesso di giocare a calcio"

Dal nostro inviato

FIRENZE - "Siamo contenti, ma consapevoli del fatto che una squadra come la nostra deve giocare a calcio". L'autocritica di D'Aversa è giusta e onesta: "Abbiamo affrontato una delle squadre più forti della Lega Pro e il secondo migliore attacco. L’abbiamo portata a casa con le unghie, fortunati ai calci di rigore ma adesso possiamo affrontare la finale con un ottimo piglio. L’infortunio di Scozzarella è emblematico, quando le cose devono girare in una certa maniera poi lo capisci che certe cose non vanno bene. Lui si è fatto male alla caviglia, Mazzocchi è uscito con i crampi, ripeto, andiamo in finale. Il Parma non è stanco, abbiamo cercato di voler portare a casa il minimo risultato con il massimo sforzo. Per ottanta minuti non abbiamo preso gol. Lo abbiamo preso alla fine a dieci minuti dal termine ma è la testa che conta perché dopo nei supplementari siamo andati bene. Adesso aspettiamo l’altra finalista cercando di giocare a calcio in maniera spensierata. Se afrfrontiamo le partite con la massima serenità facciamo bene. E’ però impensabile giocare una partita del genere con uno stadio vuoto".

-> Tutti i risultati sportivi dei campionati locali

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

"Lunedì Parma e l'Emilia Romagna in zona gialla"

Attualità

Festa di Liberazione: ecco il programma del 25 aprile a Parma

Ultime di Oggi
  • Attualità

    "Lunedì Parma e l'Emilia Romagna in zona gialla"

  • Cronaca

    Covid: novanta nuovi casi e un decesso

  • Attualità

    Vaccino: entro fine mese in arrivo 354mila dosi

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento