menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La curva Nord avverte la proprietà - foto parmatoday.it

La curva Nord avverte la proprietà - foto parmatoday.it

Parma-Empoli 2-0 | Crociati sempre più ultimi, Ghirardi contestato

Al 46' Vecino segna in diagonale, Tavano raddoppia al 56'. Sprofondo gialloblù, Ghirardi contestato, giocatori pure, nel mirino dei tifosi ci finiscono tutti

Niente da fare, il Parma non vince e la curva esplode, come promesso. L’Empoli non passeggia, è questo è un segnale, ma è troppo poco. Finisce con gli insulti e i fischi per una squadra che ci ha provato in tutti i modi ma che non è riuscita a evitare la decima sconfitta. Serviva vincere per respirare una boccata d’aria fresca e allontanare i nuvoloni minacciosi che incombono dalle parti del Tardini. Donadoni non ha alternative, sa che deve smuovere il gruppo in qualche modo, anche se i giocatori, non sembrano essere demotivati. In settimana Ghirardi, prima di andare in Cina per lavoro, ha parlato alla squadra tentando di rassicurare uno spogliatoio che, forse, gli crede poco ormai. Il rapporto deteriorato con Leonardi non gli ha impedito di garantire, assieme a lui, l’appoggio alla squadra che non seguirebbe più i dettami dell’ad e si affiderebbe solo al tecnico, attraverso un patto d’acciaio tra squadra sul campo e tifosi sugli spalti.

IL MATCH - Senza Mirante e Lucarelli, Donadoni si affida a Iacobucci e Santacroce, con Galloppa in mediana al posto di Mauri. Di fianco a Cassano c’è Belfodil. Sarri sa che l’occasione è ghiotta, in uno stadio che respira paura e che avverte la tensione per 90’. I tifosi espongono uno striscione chiaro, avvertendo Leonardi e Ghirardi che la pazienza è finita. Nel primo tempo gli sbadigli sono più dei cross, con l’unico episodio da segnalare cche arriva al 46’. Uno due tra vecino e Maccarone, gol dell’uruguiano, che trafigge Iacobucci.

LE PAGELLE

Eppure il Parma aveva cominciato bene, ordinato e sicuro, prova giocate che non sempre gli riescono e si affida a Cassano, l’unico in grado di accendere una lanternino nel buio. Belfodil lo segue poco, i centrocampisti ritardano la manovra e l’Empoli raddoppia con Tavano, lasciato solo sulla destra. Il Numero 10 toscano riceve da Vecino e si presenta di fronte a Iacobucci. E i tifosi insorgono, con Ghirardi che entra nel mirino e Palladino che si becca una caterva di fischi all’ingresso in campo. Maccarone potrebbe dilagare, ma Iacobucci argina la piena di un Empoli spensierato che controlla e riparte. Donadoni si affida al tridente per tentare il tutto per tutto, ma la fortuna non è amica di un Parma che lancia nella mischia anche Pozzi.  Lodi coglie il palo prima, poi si vede murare da Sepe una conclusione da due passi e Cassano si divora un gol che non avrebbe mai sbagliato altre volte. Tra le proteste dei tifosi, il Parma si scioglie.

? PROBABILI FORMAZIONI

parma-fc-logo-cd101 (1)-2-2-3PARMA 3-5-2: 22Iacobucci 6, 27Santacroce 4,5 (82'Pozzi sv), 15 Costa 6, 19 Felipe 5, 13 Ristovski 5 (56'Palladino 5), 8Galloppa 5 (56' Mauri 6) 21 Lodi 6,5, 30 Acquah 5, 18 Gobbi 6, 10 Belfodil 4,5, 99 Cassano 5

?

logoempoli-2EMPOLI 4-3-2-1: 33Sepe 6, 23Hjsay 6, 26Tonelli 6, 23Rugani 6, 21Mario Rui 6 (59' Barba 6), 88Vecino 7,5, 6Valdifiore 6,5, 11Croce 6,5, 7Verdi 6,5 (74'Laxalt sv)', 10Tavani 6,5 (78'Pucciarelli sv), 7Maccarone 6,5

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Viaggi in Europa: ecco cos'è il passaporto Covid

Attualità

Covid: a Parma quasi 45 mila vaccinazioni

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Parma scongiura la zona rossa: restiamo arancioni

  • Cronaca

    Covid, record di casi a Parma: + 234 e 5 morti

  • Cronaca

    Parma in zona rossa: oggi si decide

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento