menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Parma, il commento di Faggiano: "Spero di non aver fatto danni"

Il bilancio del ds: "Caceres non è un rimpianto, Lapadula era un'idea ma volevamo tenere Ceravolo. Schiappacasse? Bravo ma particolare..."

Il ds Daniele Faggiano ha fatto il punto sul mercato alla fine delle trattative. "Il voto? A giugno vediamo. Può darsi anche che abbia fatto danni - dice a Sportitalia -. Caceres? Non è un rimpianto, volevamo tenere sottocontrollo il nostro bilancio, troppo esoso per noi, ma la sua carriera parla per lui. Bruno Alves? E' stata una richiesta arrivata dopo Caceres, lui l'ho trattato prima. Poi siamo andati oltre. Brazao è un'operazione a cui crediamo, arriva con la partecipazione dell'Inter. Schiappacasse? Ha voglia, abbiamo fatto un anno e mezzo di prestito, vediamo se possiamo mettere un buon riscatto nell'operazione. E' un po' particolare ma ha voglia e colpi, anche di testa. Lapadula? Un'idea, abbiamo puntato su Ceravolo, tutti insieme abbiamo deciso che doveva restare. Conosce bene l'allenatore, l'ambiente e fare uno scambio tanto per farlo non ci serviva. L'obiettivo è la salvezza".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Viaggi in Europa: ecco cos'è il passaporto Covid

Attualità

Covid: a Parma quasi 45 mila vaccinazioni

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Covid: scuole di Parma e provincia vicino al rischio chiusura

  • Cronaca

    Covid: a Parma quasi 46 mila vaccinazioni

  • Cronaca

    Parma rischia di finire in zona rossa

  • Cronaca

    Firmato il Dpcm: tutte le restrizioni fino a Pasqua

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento