menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Nevio Scala con il presidente Gabriele Gravina - foto parmatoday.it

Nevio Scala con il presidente Gabriele Gravina - foto parmatoday.it

Parma, la carica di Nevio: "Abbiamo ricevuto molte critiche, Gigi lavora per migliorare"

Il presidente Scala è stato intercettato prima della conferenza della campagna di raccolta fondi promossa dalla Lega Pro e dall'Universitò: "Se giochiamo male e siamo a -1, pensate quando la squadra esploderà"

Dal nostro inviato

PARMA - Si è presentato all'Università di Parma con un sorriso coinvolgente. Nevio Scala era appena stato a Collecchio, con i suoi ragazzi, a dare loro man forte in vista di una partita importante che vede il Parma giocarsi le posizioni di prestigio. La squadra è a -1 dalla vetta, sta guarendo e non ne vuole sapere di mollare, non adesso, malgrado tutte le difficoltà del caso. Il Gubbio potrebbe essere la gara per lo slancio definitivo. "E' una partita che va affrontata con l’approccio di sempre - dice il presidente all'ingresso dell' Univerdità per presentare la campagna "Il grande cuore della C", una raccolta fondi promossa dalla Lega Pro che mira a donare defibrillatori per il pubblico negli stadi.  Ogni partita deve essere affrontata con concentrazione e determinazione.  Sappiamo che il Gubbio in trasferta non ha mai perso, la conosciamo, ma stamattina ho visto i ragazzi, ho parlato con loro, andremo a cena e infonderò nel mio piccolo quel pizzico di determinazione per affrontare una gara importante. Cerco sempre di dare il contributo per avere sempre maggiore consapevolezza. Questo non è il momento di fare allinghi ma è il momento di continuare così. La squadra ha ricevuto parecchie critiche, io sto cercando di convincerli che nessun incidente e nessuna esaltazione può partarci a risultati già acquisiti, c'è tempo e il campionato è lungo. Gigi sta lavorando e auguriamoci che questa squadra esploda. Se giocando non bene siamo lì, a meno un punto dalla vetta, allora quando esplodiamo saremo molto forti. La squdra è sempre stata tranquilla, è chiaro che c’è un po’ di tensione e dispiacere perché anche loro vorrebbero dare soddisfazione ai nostri tifosi e fare bel gioco".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Al Family Food Fight trionfa Parma con i Dall'Argine

Attualità

Covid: a Parma oltre 124 mila vaccinazioni

Attualità

Crolla il controsoffitto: Duc allagato

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Al Family Food Fight trionfa Parma con i Dall'Argine

  • Attualità

    Il Museo d’Arte Cinese di Parma protagonista alla Sapienza di Roma

  • Eventi

    "Interno Verde": alla ricerca dei giardini segreti di Parma

  • Cronaca

    La Panchina Post Pandemica: una storia di Giovani ed Idee

Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento