menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Parma, la Reggiana 'Piazza' il colpo, mentre Antenucci si allontana

Il presidente Compagni pronto a cedere il 60% delle quote all'ex stella del baseball americano. Il bomber nel mirino del Parma è seguito dal Verona e da molte altre squadre. La trattativa si fa difficile

Dal nostro inviato

COLLECCHIO - Giorni intensi in casa Parma, a Collecchio c'è un andirivieni di procuratori e di agenti che propongono talenti o potenziali talenti. Qualcuno non si conosce, qualche altro è sul taccuino di tantissimi club, meno blasonati del Parma ma con qualche categoria in più dei crociati che si apprestano a disputare la Lega Pro dopo quasi tre decenni dall'ultima volta. Galassi e Minotti sono sempre più indaffarati, stanno mettendo in atto il piano d'azione che hanno ideato da inizio anno cercando di affondare la lama in attesa del colpo definitivo. Come vi abbiamo anticipato, Cacia e Antenucci sono due obiettivi della dirigenza che, nonostante le smentite di rito, sta cercando di accaparrarsi nomi pesanti per l'attacco su cui costruire una squadra forte che punti subito alla Serie B. Gente importante per un campionato di livello. Il primo è sotto contratto con l'Ascoli, il secondo invece potrebbe essere un colpo a parametro zero. Solo che su di lui, sul giocatore ex Leeds e Catania c'è da battere la concorrenza di molte squadre, tra cui quella del Verona che ha messo gli occhi addosso al classe '89 e che non vuole mollarlo, forte della categoria in più rispetto al Parma. Antenucci sta valutando, dato che l'offerta del Parma, che pochi giorni fa ha incontrato i due agenti, Pagliari e Manieri, sarebbe comunque allettante per l'attaccante che però vorrebbe anche provare un'esperienza in Serie B. Per tanto, il suo approdo in crociato si starebbe allontanando. Per il momento. Il mercato presenta sorprese una dietro l'altra, qualcuna inattesa, e occhio che da qui ai prossimi giorni, qualcosa non si muova in senso positivo per il Parma, che intanto si guarda intorno e cerca il suo alter ego, in caso dovesse saltare l'accordo con Antenucci. Il sogno resta Catellani, ma è difficile arrivarci, dato che il calciatore viene da un'annata ottima in B con lo Spezia e che ha incamerato presenze e gol che fanno lievitare il prezzo, non solo del cartellino ma anche dell'ingaggio. Più facile arrivare a Nocciolini, che non vede l'ora di concretizzare. L'attaccante del Forlì è stato bloccato, ora si aspettano gli sviluppi legati alle altre situazioni.

PIAZZA COMPRA LA REGGIANA - Sviluppi che sono arrivati in casa Reggiana. Dopo mesi di trattative con Mike Piazza, la firma che porterebbe all'acquisizione dei cugini da parte della stella indimenticata del baseball americano dovrebbe essere vicinissima. Atteso in serata un comunicato che di fatto sigla il passaggio di consegne, con il Parma che avrebbe provato a inserirsi nella trattativa cercando di portare dalla propria parte l'italo americano, pronto a comprare il 60% della Reggiana e a versare 3 milioni di euro per rilevare il pacchetto azionario. Questo il comunicato: “In data odierna è stato raggiunto tra l’Associazione Calcio Reggiana 1919 S.p.A., i propri soci di maggioranza, Stefano Compagni e Gianfranco Medici, e Michael Joseph Piazza un accordo di massima relativamente ad alcuni termini principali di una possibile operazione che prevede l’acquisizione da parte del nuovo investitore di una partecipazione di maggioranza nella Reggiana. Nell’immediato futuro verrà convocata una conferenza stampa”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Aeroporto: da Parma nuovi voli verso Olbia

Ultime di Oggi
  • Sport

    Altro tonfo, il Parma perde partita e speranze di salvarsi

  • Cronaca

    Covid, salgono i contagi: quasi 200 in 24 ore

  • Cronaca

    Parma torna arancione: ecco cosa cambia da lunedì

  • Cronaca

    Vaccino: al via le prenotazioni per chi ha dai 70 ai 74 anni

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento