menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Manuel Scavone, centrocampista del Parma - foto D. Fornari

Manuel Scavone, centrocampista del Parma - foto D. Fornari

Parma, Scavone ci ha rimesso il naso

Il centrocampista dovrà riposare per tre giorni e aspettare la maschera in carbonio

Ferita all’arcata sopraccigliare e frattura scomposta del naso. E’ questa la conseguenza dell’infortunio di gioco occorso ieri sera al centrocampista crociato Manuel Scavone, allo stadio Alberto Braglia di Modena, al 18′ di Modena-Parma. Il giocatore, dopo la partita, è stato accompagnato dal dottor Giulio Pasta, coordinatore dell’area medica del Parma Calcio 1913, nel reparto Maxillo Facciale dell’Ospedale Maggiore di Parma,dove la dottoressa Marilena Anghinoni ha ridotto in anestesia la frattura. Scavone dovrà, ora, osservare tre giorni di riposo. Potrà, poi, tornare ad allenarsi, ma senza effettuare contrasti. In attesa che sia pronta una maschera protettiva al carbonio per averlo a disposizione già in occasione della prossima gara di campionato, la prima allo stadio Ennio Tardini, in programma sabato 3 settembre (fischio di inizio: ore 20.30) contro il Lumezzane.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Fidenza Village: aperta una cantina con cucina Signorvino

Attualità

Covid: a Parma quasi 44 mila vaccinazioni

Salute

Come calcolare l'Indice di Massa Corporea

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Covid: più di 170 casi e un morto

  • Cronaca

    Covid: "Negli ultimi giorni abbiamo ricoverato molti giovani"

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento