menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Parma, Scozzarella non si arrende: "Ho vinto campionati 'peggiori'..."

Il centrocampista non demorde: "Possiamo ancora vincere"

"Il pari brucia - dice Matteo Scozzarella in conferenza stampa - fa vedere la partita in maniera diversa rispetto a come è andata. Questa gara ci allontana un po' dal primo posto, ma spero ci serva da insegnamento, così siamo sicuri che questo non avvenga più. I motivi di questo pareggio possono essere vari. Ci sono gli avversari che comunque danno tanto contro di noi, ci sono situazioni psicologiche da vivere che non sempre siamo bravi a gestire. Quando andiamo in vantaggio non riusciamo a chiuderle e tendiamo ad abbassarci troppo. Una volta che abbiamo imparato a controllare queste cose penso che non avremo problemi. Dobbiamo imparare a non accontentarci. Io e Corapi stiamo bene insieme, è normale che abbiamo caratteristiche simili e a volte può sembrare che ci pestiamo i piedi, ma non è così. Il nervosismo alla fine è dovuto dal fatto di aver preso gol all’89, il fatto di giocare dopo il Venezia ci consuma, poi se ci sono degli atteggiamenti in cui notiamo una mancanza di rispetto verso di noi è normale che ci innervosiamo. Questa era una partita strana, non c’era bisogno di noi centrocampisti per impostare il gioco. Mi sarebbe piaciuto giocare ancora peggio e vincere la partita, ma ho già vinto questo campionato in condizioni più negative rispetto a questa situazione". 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Crolla il controsoffitto: Duc allagato

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    I parmigiani e il vaccino: aumentano gli scettici

  • Cronaca

    Covid, tornano a crescere i casi: 77 contagi e due morti

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento