menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Fabio Ceravolo - foto parmacalcio1913,com

Fabio Ceravolo - foto parmacalcio1913,com

Parma, tegola Ceravolo: non si esclude l'operazione

Si teme un lungo stop

Era nell'aria. Visto come è uscito dal campo, in barella e con le mani sul volto, quello di Fabio Ceravolo è uno stop che fa male al Parma.  La sensazione negativa che la maggior parte della gente allo stadio sabato ha percepito è stata confermata dall'esito degli esami che La Belva ha sostenuto nella mattinata di lunedì. Con un comunicato stampa dove si fanno anche gli auguri di pronta guarigione all'attaccante, il Parma ha spiegato che la risonanza magnetica "ha evidenziato una lesione da avulsione miotendinea degli adduttori di destra e dell’aponeuresi comune con il retto addominale omolaterale. L’attaccante in precedenza era stato fermo per un problema miotendineo dell’adduttore lungo e una sofferenza all’osso pubico destro, avuti nella precedente esperienza a Benevento.

Lo staff tecnico e medico , in accordo con la società prima di impiegarlo dal primo minuto nella gara contro l’Entella l’aveva monitorato per una condizione atletica ottimale, valutando giorno per giorno la sua crescita ed il riassorbimento del problema che lo aveva tenuto fermo inizialmente, e i dati GPS della sua gara fino al momento dell’infortunio erano tra i più positivi. Purtroppo il contrasto con un avversario ed il successivo movimento di torsione dell’atleta ha contribuito all’evento lesivo. Lo staff medico del Parma sta valutando anche la possibilità di un intervento chirurgico. Per il momento il calciatore ha iniziato sin da domenica un protocollo riabilitativo conservativo. Al giocatore va ovviamente l’augurio di pronta guarigione: forza Fabio, ti aspettiamo!".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Viaggi in Europa: ecco cos'è il passaporto Covid

Attualità

Covid: a Parma quasi 45 mila vaccinazioni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Ponte della Navetta, Alinovi al Ministero: “Aprirlo entro Pasqua”

  • Attualità

    Aree verdi: 250 mila euro per i nuovi giochi bimbi

Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento