rotate-mobile
Sabato, 21 Maggio 2022
STRATEGIE

Parma, tra presente e futuro: contatti con Passetti per il post-Kalma. E Sartori…

Krause prosegue i colloqui per la figura del Managing Director Corporate: intanto Ribalta interessa a molte squadre di Ligue1

Da una parte il campo, con la speranza di poter correre fino alla fine per acciuffare il treno playoff, dall’altro la scrivania, con il presidente Krause che sta cominciando a pensare alla prossima stagione anche a livello dirigenziale. Il finale del Parma è fitto di impegni, c’è parecchio dinamismo negli uffici di Collecchio, dove da giorni sono cominciati i colloqui per il cast che interessa la figura del Managing Director Corporate. La fine dell’avventura con Jaap Kalma ha lasciato un vuoto di potere che il presidente americano vuole colmare con una nuova figura. In questo senso si registrano i colloqui con il Direttore Generale del Cagliari, Mario Passetti, uno dei profili sondati dal gruppo Krause in queste settimane. A Collecchio si pensava che l’altra ala, quella sportiva, potesse colmare con maggiore presenza lo spazio lasciato libero dal manager olandese ma alla fine non è successo. Va detto che a Krause piace l’idea di mantenere slegate le due aree, dando compiti e mansioni che, per quanto riguarda l’area sportiva, sono tutte nelle mani di Javier Ribalta. 

Ma con i risultati sportivi che non stanno di certo dalla parte del Parma, non sarebbe da escludere un’ulteriore rivoluzione in quell’ambito. Tanto che - secondo indiscrezioni - il club di Kyle Krause avrebbe contattato direttamente Giovanni Sartori, artefice prima del miracolo Chievo, poi stabilitosi all’Atalanta con tutto quello che di positivo ne è conseguito a livello di risultati sportivi. In occasione della partita contro la Spal, Sartori è venuto a visionare da vicino il talento di Adrian Bernabé ma i contatti con il Parma (dal quale ha prelevato prima Pezzella e poi Mihaila) ancora non c’erano stati. Il dirigente lombardo, in uscita dall’Atalanta, avrebbe però anche altre offerte sul piatto. Così come Javier Ribalta: il Managing Direcotr Sport avrebbe il gradimento di squadre della Ligue1. A Marsiglia, per esempio, il presidente Pablo Longoria ha parecchia stima del direttore dell’area tecnica del Parma, al quale lo lega anche un rapporto di amicizia coltivato ai tempi della Juventus. Sul tavolo di Kyle Krause tante idee, molte di queste dipenderanno anche da come finirà la stagione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Parma, tra presente e futuro: contatti con Passetti per il post-Kalma. E Sartori…

ParmaToday è in caricamento