rotate-mobile
Sport

Pederzoli: “Vogliamo sempre di più, in termini di risultati, di crescita e di continuità”

Il direttore sportivo del Parma: “Vazquez calciatore straordinario, Bernabé grande qualità”

Le dichiarazioni del direttore sportivo crociato Mauro Pederzoli, rilasciate durante l’intervento nella trasmissione televisiva “Speciale Serie B” su Sportitalia.

L’OBIETTIVO E’ FAR BENE LA PROSSIMA PARTITA E CONTINUARE A CRESCERE
“Siamo una squadra che ha dei valori e che sta percorrendo una strada, a volte anche tortuosa, con una squadra giovane che vuole un’identità tecnica. E con qualche alto-basso di troppo. Ieri siamo stati protagonisti di una prestazione importantissima, di una partita bella che ha fatto divertire tutti quelli che l’hanno vista. La mancanza di continuità è, in questo momento, un po’ il nostro difetto. Il lavoro di Pecchia è estremamente importante e produttivo, non dimentichiamo che, con grande differenza delle altre, siamo quelli che utilizziamo più giocatori Under 23, quindi quando si lavora sui giovani sappiamo che ci vuole pazienza e capacità per farli migliorare. In questo senso abbiamo un allenatore e uno staff che danno e fanno il massimo. Quindi grande soddisfazione da questo punto di vista, è chiaro che ci aspettiamo di migliorare la classifica, ci aspettiamo di trovare questa continuità, però credo che siamo sulla strada giusta. L’obiettivo è di essere competitivi, avere un’identità e vincere la prossima partita, a partire con il Pisa, alla fine faremo i conti. Vogliamo sempre di più, in termini di risultati, di crescita e di continuità. Ma siamo contenti e orgogliosi della squadra che abbiamo. Sin dall’inizio della stagione, sia io che l’allenatore abbiamo parlato di costruire un’identità e di iniziare un percorso che ci portasse ad essere una squadra importante. E’ chiaro che ci sarebbe piaciuto qualche punto in più, così come è chiaro che abbiamo incontrato qualche difficoltà, però l’importante è lavorare e progredire, questo è il cammino che stiamo facendo“.

VAZQUEZ & BERNABE’ 
Su Vazquez siamo al cospetto di un giocatore straordinario, di grandissime qualità tecniche e di grande personalità, la sua carriera lo dimostra. Mi piace sottolineare di Franco la sua continuità di presenze e di prestazioni, è un giocatore che è sempre a disposizione dei compagni, anche nei momenti più difficili della partita e vuole sempre il pallone sapendolo gestire. E’ importantissimo e siamo contenti di averlo, venerdì poi ha fatto una prestazione straordinaria con la ciliegina di due gol bellissimi. Bernabé ha fatto benissimo nel secondo semestre dello scorso anno, imponendosi all’attenzione generale. Quest’anno è partito senza riuscire a trovare continuità di allenamento, perché qualche problemino fisico lo ha bloccato, adesso finalmente ha ritrovato una buona condizione e sta dimostrando quello che vale. E’ giocatore di grandi qualità tecniche, offensivo, di personalità, e per il quale si può prospettare una carriera importante“. 

GIGI BUFFON INCREDIBILE
Buffon è incredibile, se pensate di vederlo ancora con la nostra maglia, con l’entusiasmo, con la carica, con la voglia che ci mette e trasmette a tutti. E’ un privilegio poter condividere un pezzo di strada con lui e questo vale per tutti a Parma”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pederzoli: “Vogliamo sempre di più, in termini di risultati, di crescita e di continuità”

ParmaToday è in caricamento