menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Possesso palla, costruzione dal basso e verticalizzazioni: come giocherà Liverani

Nasce un nuovo Parma: 4-3-1-2 o 4-3-2-1

Nel ritiro blindato di Collecchio sta nascendo il nuovo Parma. Si lavora individualmente, in attesa dell’ufficialità di Fabio Liverani, si cominciano a gettare le basi.

Chi ha lavorato con il tecnico romano lo descrive come un allenatore che non è particolarmente legato ai numeri. Il suo modulo di riferimento è quello che prevede una difesa a quattro e un centrocampo a tre, a cambiare talvolta può essere l’attacco. Il suo calcio può prevedere la presenza fissa di un trequartista (vedi Falco) o un reparto schierato sulla stessa linea, un tridente con un attaccante centrale capace di catalizzare i palloni e smistarli per le ali. Ali che restano larghe o stette dietro alla punta (4-3-2-1), o anche a seconda degli avversari e della loro disposizione in campo. Altre volte, come contro il Parma, il suo Lecce ad esempio ha lasciato largo un esterno facendo rientrare sulla trequarti l’altro (spesso Falco, capace di saper vedere la verticalità).

La costruzione dal basso è un po’ il suo pallino, una costruzione manovrata che spesso rinuncia al lancio lungo. In fase di possesso sviluppano spesso i centrali, con i due terzini che si alzano fino a raggiungere la linea mediana, le mezzali scivolano in posizione più avanzata a distanza di sicurezza dal trequartista. La costruzione comincia sempre da un difensore, che ha possibilità di scaricare sul terzino che ha due opzioni: passare dal play o andare dalla punta che viene incontro e smista al centrocampista prima di sovrapporsi. Manovra fatta di passaggi corti, a Lecce la soluzione del doppio regista (Petriccione-Tachtsidis) garantiva pulizia tecnica, permettendo alla mezzala di solito di portarsi nella posizione di terzino e allargare il gioco favorendo l’ingresso nello spazio del difensore centrale. Un uomo in più.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Zone rosse e arancioni per altri due mesi: Parma a rischio

Attualità

Temporali e piene dei fiumi: allerta rossa nel parmense

Benessere

I 5 DPI più efficaci per contrastare il Covid-19

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Coronavirus, a Parma 58 casi e 2 decessi

  • Sport

    Parma-Samp LE ULTIME | Conti è pronto, Kucka nel tridente

  • Cronaca

    Allerta meteo, monitoraggio fiume e corsi d'acqua

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento