menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Vigilia contro il Bologna, Colomba: "Mantenere lo stesso atteggiamento"

Il mister, nella conferenza di vigilia, dribbla le domande sul suo passato mettendo in primo piano la salvezza della squadra. "Ciò che conta di più è fare dei punti che ci permettano di essere tranquilli"

Ultimo allenamento prima del Bologna. La settimana che ha preceduto il derby è volata via liscia, ora non resta che affrontare la gara con la massima attenzione, cercando di mantenere un approccio simile a quello visto nella cavalcata targata Colomba.

PARTITA DI SVOLTA - Il mister-pensiero è bello chiaro! Guai a rilassarsi, a pensare ad altro. La salvezza è una questione che Colomba vuole mettere da oarte subito. Quante volte avrete sentito il termine "svolta" in questa stagione? Tante si, ma ora sembra essere la parola giusta. I punti ce separano il Parma dalla salvezza matematica ono pochissimi, per questo Colomba non vuole sciupare l'occasione e vuole un gruppo concentrato, senza pensare a quello che è stato. "La cosa che più mi preme è il discoro della salvezza. I risvolti personali mettiamoli da parte, non devono incidere in campo. Si tratta di una partita importante, come lo sono le altre, ma questa ci può regalare più di tre punti". 

RISPETTO PER IL BOLOGNA - Un derby regala emozioni speciali. Al di là della retorica, non è una partita come le altre. Rispetto alla sua stagione, il Bologna ha cambiato qualcosa, in primis la guida. Un'altra società, un'altra piazza. "Conosco buona parte dei calciatori, un gruppo storico che ha trascinato la squadra anche nei momenti di difficoltà. Si tratta di giocatori decisivi, che hanno raggiunto risultati molto positivi. Affrintiamo una buona squadra che ha guadagnato i suoi punti proponendo buone cose, con individualità interessanti e un collettivo importante. Per cui - precisa Colomba - dovremmo mostrarci attenti e concentrati, andando alla ricerca della continuità". Già, quella che più di tutte le componenti è venuta a mancare nel corso della stagione. Colomba sa bene che "è il limite di squadre e giocatori, non si possono fare periodi a metà, partite a metà. Bisogna dare il meglio in allenamento e applicarci alla domenica". 

NESSUN CAMBIAMENTO - Intanto Zaccardo riprende il suo posto sulla destra, posto precedentemente occupato da Feltscher, con buona riuscita, elogiato da compagni e allenatore.  "Le ultime valutazioni le farò domani, è giusto avere sotto controllo il quadro fino alla fine. Vogliamo mantenere lo stesso atteggiamento tattico usato anche nelle scorse partite, cambiare è rischioso, non abbiamo il tempo di fare scelte importanti. Chi entra può risultare decisivo, ma non è fondamentale scendere nell'undici di partenza. Bojinov? Non l'ho mai perso, fa parte del gruppo a pieno titolo. Da quando sono qua si è impegnato al massimo, sta cercando di recuperare, ha i titoli per scendere in campo anche da domenica".

PROBABILI FORMAZIONI

BOLOGNA 4-3-3
1Viviano, 18Moras, 13Portanova, 6Britos, 3Morleo, 32Casarini, 15Perez, 12Ekdal, 10Ramirez, 9Di Vaio, 20Gimenez
A disp: 22Lupatelli, 19Rubin, 21Cherubin, 4Krhin, 17Radovanovic, 69Meggiorini, 35Paponi
All. Malesani

PARMA 4-4-2
1Pavarini, 5Zaccardo, 6Lucarelli, 29Paletta, 18Gobbi, 80Valiani, 4Morrone, 10Dzemaili, 23Modesto, 21Giovinco, 9Crespo
A disp: 16Russo, 24Paci, 13Angelo, 2Feltscher, 7Candreva, 14Galloppa, 86Bojinov
All. Colomba

Arbitro: Sig. Bergonzi di Genova
Assistenti: Sigg. Passeri - Puggiotto

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Viaggi in Europa: ecco cos'è il passaporto Covid

Attualità

Covid: a Parma quasi 45 mila vaccinazioni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento