Rugby, trasferta amara per le Zebre: al Ravenhill vince l'Ulster 26-3

I parmigiani cadono contro la capolista ma portono a casa una prestazione positiva. Mete per i padroni di casa di Herring, Andrew e due di Diak. Per i ragazzi di Gajan Halangahu firma i tre punti

Zebre Rugby

ULSTER - ZEBRE  26 - 3

Marcatori : p.t. 8’ m Herring tr Pienaar (7-0); 34’ cp Halangahu (7-3); 40’ m Diack (12-3); s.t. 17’ m Diack tr Pienaar (19-3); 33’ m Andrew tr Pienaar (26-3)

ULSTER:15 Andrew 14 Trimble 13 Cave 12 Marshall 11 Cochrane 10 Jackson 9 Pienaar 8 Diack 7 Henry 6 Henderson 5 Stevenson 4 Muller 3 Fitzpatrick 2 Herring 1 Court. A Disp:16 Annett 17 Black 18 Afoa 19 McComb 20 McComish 21 Heaney 22 Olding 23 Walsh
ZEBRE:15 Buso 14 Sarto 13 Benettin 12 Garcia 11 Sinoti 10 Halangahu 9 Chillon 8 Sole 7 Bergamasco 6 Cristiano 5 Bortolami 4 van Vuuren 3 Redolfini 2 Manici 1 de Marchi. A Disp:16 Festuccia 17 Aguero 18 Fazzari 19 Belardo 20 van Schalkwyk 21 Odiete 22 Chiesa 23 Pratichetti

I parmigiani cadono contro la capolista Ulster per 26-3 ma buona prova per le Zebre.

Zebre subito sotto dopo otto minuto: touche persa dai parmigiani e Herring si invola verso la linea di meta avversaria conquistando i cinque punti. Pienaar trasforma e si va sul 7-0.La prima reazione delle Zebre arriva intorno al quarto d’ora con Sinoti ma l’Ulster ferma la pressione parmigiana. Al 19’ Halangahu potrebbe accorciare le distanze ma il suo piazzale non centra i pali. Il Giocatore però non sbaglia al 34’ e porta le Zebre sul 3-7.  Prima della fine del primo tempo l’Ulster riesce ad allungare sui parmigiani con una meta di Diak bravo a sfruttare gli spazi a sinistra. Bene, comunque, le Zebre nonostante lo svantaggio.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il secondo tempo è un po’ noioso, soprattutto nelle prime battute. Solo al 57’ l’Ulster trova nuovamente la meta: bella azione di Trimble che per poco non trova la meta, Diak arriva in suo aiuto e segna per il 19-3 con la trasformazione di Plenaar. I ragazzi di Gajan fanno poco per recuperare lo svantaggio e subiscono, ancora, la meta dell'Ulster con Andrew che chiude la gara sul 26-3.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid: a Parma sei positività tra il personale scolastico

  • Pestato a sangue per aver difeso un collega: barista di Busseto in ospedale

  • Coronavirus, Parma seconda in regione per numero di casi: 21 in più

  • Il Babbo più Bello d'Italia è il parmigiano Alessio Chiriani 

  • Referendum del 20 e 21 settembre: tutte le informazioni sul voto

  • Parma-Krause: in arrivo i milioni degli americani

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ParmaToday è in caricamento