Si lavora al dopo Faggiano: Lucarelli in vantaggio su Baccin

Al momento, l'attuale club manager potrebbe essere la scelta della proprietà per sostituire il partente direttore sportivo

D'Aversa e Lucarelli - foto Ansa

Il Parma sta lavorando al dopo Daniele Faggiano. La notizia dell’imminente passaggio del direttore sportivo crociato, dal Parma al Genoa, è stata accolta come una sorpresa nell’ambiente. Non c’erano segnali, fino a poche ore fa Faggiano era impegnato a definire le strategie con la proprietà, per affrontare l’anno prossimo con la solita carica. E invece la notizia del possibile passaggio al grifone, dove avrà pieni poteri sia nella gestione del mercato che nella scelta dell’allenatore, ha spiazzato un po’ tutti. Ma la proprietà, come sempre, è già a lavoro per riempire il vuoto lasciato dal ds (eventualmente). Due le soluzioni. Una è quella che porta a Dario Baccin, attualmente all’Inter ma molto legato a Daniele Faggiano e ad Antonio Conte. L’altra è una soluzione interna, che al momento è anche la più probabile. Calcolando i tempi ristretti entro i quali agire, ci sarebbe bisogno di un direttore che conosca al meglio la piazza e che sappia dove poter intervenire. Il nome che soddisfa questi requisiti è quello di Alessandro Lucarelli. Due anni di esperienza al fianco di Daniele Faggian,  il legame stretto con Roberto D’Aversa e l’amore della piazza nei suoi confronti farebbero di Lucarelli il profilo ideale per sostituire Faggiano.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Borghese porta Parma su Sky: quali saranno i quattro ristoranti in gara?

  • Dal 3 dicembre torna la zona gialla: tutte le regole per il Natale 2020

  • Verso il nuovo Dpcm: ecco cosa riaprirà e cosa no

  • Parma in zona gialla dal 4 dicembre

  • Mascherine, istruzioni per l'uso: mai portarla in tasca o al braccio

  • "Parma potrebbe tornare presto in zona gialla"

Torna su
ParmaToday è in caricamento