menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Vigilia contro la Cremonese, D'Aversa: "Mercato chiuso? Vedremo..."

"Ceravolo è a disposizione e Calaiò sta bene". L'allenatore crociato poi si è concentrato sulla partita: "Squadra forte, dovremo fare attenzione"

Dal nostro inviato

COLLECCHIO - Alla ripresa del campionato dopo tre settimane di sosta il Parma affronta subito la Cremonese. Roberto D'Aversa vuole continuare il suo momento positivo, potendo contare su un Ceravolo a mezzo servizio "sarà convocato, non sappiamo quanti minuti può giocare" e Calaiò "si è allenato bene, l'ho visto in forma". Non ci sarà Ciciretti "perché è indisponibile. Arriviamo da due settimana di preparazione dopo una lunga pausa, speriamo che si veda sul campo quello che abbiamo fatto. Ancora devo valutare la formazione, perché voglio guardare tutto. La Cremonese è una squadra che ha vinto il campionato, rispetto all'anno scorso ha cambiato molto, è una squadra da rispettare senza presunzione e quando andiamo ad affrontare un gruppo come questo bisogna sicuramente fare attenzione. Su Ceravolo sono soddisfatto per quanto ha fatto vedere, abbiamo lavorato con lo staff medico e dobbiamo valutare. Io credo che per noi la pausa sia arrivata in un momento giusto, i ragazzi avevano bisogno di recuperare energie fisiche e mentali. Bisogna attivarci subito a livello mentale prima che fisico, ma credo che abbiamo lavorato bene. La prima settimana abbiamo caricato, la seconda ci siamo concentrati soprattutto sul campo". Capitolo mercato. "Ciciretti è un giocatore importante, è una mia richiesta e la società ci ha accontentato. Mi fa stare tranquillo la condizione di Insigne e Siligardi, stanno molto bene e di questo sono soddisfatto. La realtà dei fatti dice che ci sono 7 o 8/11 di giocatori che hanno vinto il campionato l'anno scorso. Con il blasone non si vincono le partite, ci sono squadre più pronte di noi in questo momento per vincere il campionato, ma si vince solamente in campo. Se mai dovesse accadere abbiamo realizzato comunque un sogno. La Cremonese è una squadra molto brava ad arrivare alla conclusione senza fare tanto possesso palla ed andare alla conclusione subito. Renzetti e Piccolo sono giocatori di gamba, la squadra è pragmatica e gioca anche molto sulle ripartenze e sulle seconde palle. Tesser è un ottimo allenatore, noi dovremo davvero valutare tutto senza lasciare nulla al caso. E' una partita molto sentita, avremo un folto pubblico al seguito e questo non ci è mai mancato. Giocheremo su un campo difficile e ostico. Mercato chiuso? Nessuno può sapere quali sono i pensieri di Faggiano. Si lavorerà in uscita? Bisogna fare i conti anche con quello che la società mette a disposizione".

-> Tutti i risultati sportivi dei campionati locali

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

"Lunedì Parma e l'Emilia Romagna in zona gialla"

Attualità

Festa di Liberazione: ecco il programma del 25 aprile a Parma

Ultime di Oggi
  • Attualità

    "Lunedì Parma e l'Emilia Romagna in zona gialla"

  • Cronaca

    Covid: novanta nuovi casi e un decesso

  • Attualità

    Vaccino: entro fine mese in arrivo 354mila dosi

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento