menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Parma, parla Lucarelli: "Semplicità nel gioco e motivazione"

"Ecco quali sono gli ingredienti portati da Colomba. Si tratta di un allenatore abituato a lottare per la salvezza, questo è un valore aggiunto". Contro il Palermo non ci saranno Zaccardo e Angelo per squalifica

Giornata di doppio allenamento per il Parma in vista della gara di domenica al Tardini, dove arriva un Palermo trasformato dalla cura Rossi. Nelle ultime due partite, la squadra siciliana ha collezionato 6 punti, ma quel che fa pensare è il calibro degli avversari che ha buttato giù a spallate. Il 3 a 2 dell'Olimpico non è nulla a confronto del 2 a 1 con cui ha liquidato Cavani e compagni passati in vantaggio dopo due minuti.

DIFENDERCI BENE E ... - Ma Lucarelli non ha paura, non ne può avere a questo punto la truppa Colomba, capace di imprese altrettanto altisonanti. Battere Inter e Udinese non è cosa da poco. "Contro i siciliani - dice il difensore - sarà una gara difficilissima, loro sono una buonissima squadra forte in tutti i reparti. al di là della retorica ci toccherà fare una grande gara. Il Palermo ha giocatori importantissimi, non dobbiamo concedere nulla e non bisogna tralasciare nessun dettaglio". Dopo la grande prova di sabato contro l'Udinese quello che salta di più all'occhio è sicuramente la nuova tempra carratteriale che accompagna la squadra. La semplicità e la consistenza dei repati, la compattezza difensiva. "Sicuramente - dice Lucarelli - c'è maggiore disponibilità nel curare il pacchetto arretrato. La prima fase comincia dall'attacco, c'è un aiuto maggiore da parte dei compagni che agevola il nostro compito. Contro il Palermo dovremo essere bravi a difenderci".

... RIPARTIRE - Ma non solo, "dovremo però essere bravi anche a ripartire veloci. Il nostro segreto? Nessuno, abbiamo solo avuto una maggiore consapevolezzae abbiamo preso una piena responsabilità e ci siamo messi in discussione. Abbiamo cercato di tirar fuori il meglio di noi cercando doi sbagliare il meno possibile. A olte ci riusciamo altre no, ma quello che conta è lo spirito. Colomba ha portato le componenti necessarie per fare bene. Semplicità di gioco, motivazione e coltello tra i denti. Il mister è abituato a lottare per questi traguardi, questo ci aiuta. Se mostriamo lo spirito visto in campo con Inter e Udinese potremo giocarcela senza aver timore di nessuno. Sappiamo che dipende solo da noi. Non dobbiamo pensare agli altri risultati, dobbiamo stare attenti solo al Parma perchè la minima distrazione potrebe costarci cara".

NIENTE TABELLE - Considerando che i crociati hanno perso contro il Bari e fatto punti pesanti contro Udinese e Inter, Lucarelli non si sbilancia e, a chi gli chiede dela quota salvezza, lui risponde che "nello spogliatoio non c'è nessuna tabella, ogni domenica ci sono risultati inaspettati che fanno alzare o abbassare la quota della salvezza, non possiamo sapere con certezza a quanti punti si è salvi. Conta solo fare nostro dovere". Domenica intanto, causa squalifica, Zaccardo ed Angelo non potranno contribuire alla causa. Colomba, a proposito, ha un dubbio. Feltscher o Pisano? Al campo il verdetto.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Viaggi in Europa: ecco cos'è il passaporto Covid

Attualità

Covid: a Parma quasi 45 mila vaccinazioni

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Parma rischia di finire in zona rossa

  • Cronaca

    Firmato il Dpcm: tutte le restrizioni fino a Pasqua

  • Cronaca

    Covid: scendono i casi, salgono i morti

  • Cronaca

    Oggi il Dpcm: le scuole a Parma verranno chiuse?

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento