rotate-mobile
Martedì, 7 Febbraio 2023

Magazzini Kamila, l'Adl Cobas: "In piazza per i diritti dei lavoratori, la polizia ha caricato: due persone ferite"

Stefano Re di Adl Cobas: "I lavoratori hanno chiesto il rispetto dei propri diritti tramite il sindacato: non viene riconosciuto il passaggio di livello contrattale"

I lavoratori del magazzino Kamila, dopo gli scontri della mattinata del 20 dicembre, hanno dato vita ad un presidio davanti alla Coop di via Gramsci. Stefano Re di Adl Cobas: "I lavoratori hanno chiesto il rispetto dei propri diritti tramite il sindacato: non viene riconosciuto il passaggio di livello contrattale. Vorrebbe dire avere almeno una retribuzione in più all'anno: abbiamo ripreso lo sciopero per questo motivo. Stamattina c'è stata la carica della polizia: due persone sono rimaste ferite, un lavoratore e un'attivista del sindacato". 

Copyright 2022 Citynews

Si parla di

Video popolari

Magazzini Kamila, l'Adl Cobas: "In piazza per i diritti dei lavoratori, la polizia ha caricato: due persone ferite"

ParmaToday è in caricamento