rotate-mobile
Domenica, 21 Aprile 2024
Attualità

Aeroporto, sindacati dubbiosi: "Cosa succede? I lavoratori..."

"Le organizzazioni sindacali FILT CGIL, FIT CISL e UIL Trasporti assistono all’evolversi della vicenda con rinnovata attenzione guardando soprattutto all’impatto che la stessa potrebbe avere sull’intero indotto occupazionale"

"In questi giorni abbiamo dovuto registrare attraverso gli organi di stampa, dell'inaspettato rinvio a nuova data del Consiglio dei soci di Sogeap a causa di intoppi nella trattativa che avrebbe dovuto portare nella gestione dello scalo la compagine canadese Centerline Airports per il rilancio dell'infrastruttura". Questi gli interrogativi dei sindacati di categoria FILT CGIL, FIT CISL e UIL Trasporti circa la vicenda del Verdi di Parma. La notizia fa il paio con le dimissioni dell’amministratore ad interim che avrebbe dovuto gestire e curare l’operazione. "Le notizie di stampa, unitamente alla mancanza di ulteriori comunicazioni da parte della Sogeap a lavoratori e organizzazioni sindacali, generano non pochi interrogativi negli stessi, che guardano con apprensione al futuro prossimo dello scalo cittadino - prosegue la nota -. Aeroporto che vive ormai da anni in maniera strutturale, tra ambiziose prospettive di rilancio e rovinose cadute. Le organizzazioni sindacali FILT CGIL, FIT CISL e UIL Trasporti assistono all’evolversi della vicenda con rinnovata attenzione guardando soprattutto all’impatto che la stessa potrebbe avere sull’intero indotto occupazionale".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aeroporto, sindacati dubbiosi: "Cosa succede? I lavoratori..."

ParmaToday è in caricamento