Al via la raccolta fondi per i medici del Camerun

L'iniziativa è organizzata dall'Associazione medici camerunensi in Italia

Aiutare i medici del Camerun a proteggersi, per proteggere anche gli altri e salvare vite: e' questo l'obiettivo della raccolta fondi organizzata dall'Associazione medici camerunensi in Italia (Amci), che ha avviato una campagna per aiutare il personale impegnato nella lotta contro la pandemia del coronavirus nel Paese africano. L'obiettivo e' raccogliere 2.500 euro da inviare in Camerun. Per il presidente dell'organizzazione, Jean Paulin Mbissoko, comprare e offrire dispositivi di protezione individuali al personale impegnato in prima linea contro il virus e' "un gesto importantissimo e concreto di aiuto". In Camerun, ha denunciato il dottore, residente a Parma, medici e infermieri "lavorano in condizione a dire poco disumane", spesso sprovvisti di qualsiasi protezione. Per effettuare la donazione l'Amci ha messo a disposizione un link su una piattaforma PayPal. (Dire). 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo Dpcm di Natale, scatta lo stop ai viaggi: ecco quando ci sarà il divieto di spostamento

  • Covid: Parma zona gialla da domenica 6 dicembre

  • Ferie blindate: niente vacanze in montagna e divieto di spostamento fuori regione per i parmigiani

  • Nuova ordinanza: Parma resta arancione, negozi aperti la domenica

  • Verso il lockdown di Natale: coprifuoco e stop agli spostamenti tra regioni

  • Covid, oggi si decide: Parma potrebbe tornare in zona gialla

Torna su
ParmaToday è in caricamento