rotate-mobile
Attualità

Arresto del rapinatore violento, Casa: "Grazie ai carabinieri ma manca lo Stato"

Il commento dell'assessore

L'assessore alla Sicurezza Cristiano Casa in merito all'arresto, da parte dei Carabinieri, dell'autore della violenta rapina in via XX Marzo commenta: "Ringrazio i Carabinieri perché ancora una volta hanno svolto un lavoro straordinario trovando e arrestando questo rapinatore. Il sistema di videosorveglianza del Comune in centro storico li ha aiutati ad individuare il criminale. Il problema però è che il 33enne georgiano è irregolare e non poteva stare sul territorio italiano. Quindi ottimo lavoro dei Carabinieri, utili le telecamere installate dal Comune, chi manca però all’appello è lo Stato. Con le attuali procedure non si riesce ad espellere in maniera efficace chi non è regolare in Italia. Per far sì che situazioni spiacevoli come quella avvenuta alla commerciante di Parma non avvengano più, abbiamo chiesto a Salvini e ai suoi predecessori di intervenire su questo tema, oltre che di aumentare gli organici delle forze dell’ordine e di assicurare pene certe a chi delinque. Aspettiamo che lo Stato faccia lo Stato. Noi intanto andiamo avanti".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Arresto del rapinatore violento, Casa: "Grazie ai carabinieri ma manca lo Stato"

ParmaToday è in caricamento