Blitz dei carabinieri al parco Ducale, Casa: “Grazie all’Arma. Ora espulsioni per chi è irregolare”

Ecco il commento dell’assessore alla Sicurezza Cristiano Casa circa il blitz dell’Arma dei carabinieri al Parco Ducale

Ecco il commento dell’assessore alla Sicurezza Cristiano Casa circa il blitz dell’Arma dei carabinieri al Parco Ducale, che ha permesso di arrestare un ricercato e sequestrare droga nascosta tra i cespugli.

“Dopo il blitz della Polizia Municipale all’ex Scalo Merci, che ha permesso di individuare quattro irregolari e consegnarli alla Questura, è arrivato ieri il maxi intervento dei Carabinieri presso il parco Ducale, con i quali sono rimasto in contatto informato sull’intervento. Ringrazio il Colonnello Altavilla, il Maggiore Orlando e tutta l’Arma per la professionalità e per l’attività svolta, che rientra tra le azioni decise all’interno del Comitato Ordine e Sicurezza. Continueremo su questo fronte, senza se e senza ma, consegnando alla giustizia chi spaccia e chi è irregolare sul territorio. Pretendiamo, però, che lo Stato faccia la sua parte: espulsioni certe, pene efficaci e aumento delle forze dell’ordine. È infatti impensabile che chi spaccia sia fuori di galera dopo qualche giorno, o che chi è raggiunto da un decreto di espulsione permanga sul territorio”.

Potrebbe interessarti

  • Morso del ragno violino: cosa fare

  • Parma, tappa per BlaBlaBus: si viaggia in tutta Europa

  • Bere alcolici fa male: il vero sballo è dire no

  • Come pulire e igienizzarei bidoni della spazzatura

I più letti della settimana

  • Tragico schianto in moto contro l'ambulanza, il fidanzato muore: 27enne di Parma in prognosi riservata

  • Tragedia a Colorno: ciclista 54enne cade sull'Asolana e muore

  • Paura per due sorelle di 13 e 12 anni, escono di casa e non rientrano per la notte: trovate dalla polizia

  • Fidenza, consulente finanziaria accusata di irregolarità: blitz della Finanza

  • I banditi assaltano nella notte una villa di Sorbolo, bottino di migliaia di euro: rubate pistole e fucili

  • Cantano e suonano davanti al Teatro Regio, due giovani denunciati: chitarre sequestrate

Torna su
ParmaToday è in caricamento