rotate-mobile
Mercoledì, 17 Aprile 2024
Attualità Collecchio

Collecchio: “Linsolito Bar” ha festeggiato il suo primo compleanno

Un anno fa è nato Linsolito, il progetto di ristorazione sociale gestito dalla cooperativa Emc2 e frutto della collaborazione tra Azienda Pedemontana Sociale e Ufficio di Piano distrettuale, realizzato con il contributo di Fondazione Cariparma

È stata una vera festa di compleanno quella di venerdì 16 dicembre a “Linsolito Bar”, il progetto di ristorazione sociale gestito dalla cooperativa Emc2 a Collecchio, negli spazi di Casa I Prati. Un progetto che è il frutto della collaborazione tra Azienda Pedemontana Sociale, e l’Ufficio di Piano distrettuale, realizzato con il contributo di Fondazione Cariparma.

La comunità dell’Unione Pedemontana Parmense ha preso parte ai festeggiamenti, che hanno visto la partecipazione di Emiliano Pavarani, responsabile Area Disabili di Pedemontana sociale, Paolo Lommi, responsabile dei Servizi socio-educativi di Emc2 onlus e degli assessori collecchiesi Costanza Guerci, (Politiche Sociali, Pari opportunità e Politiche Giovanili), Michela Comani, (Politiche Scolastiche, Pianificazione Territoriale e Innovazione Tecnologica) e William Pietralunga (Bilancio e Tributi, Partecipate, Associazionismo e Volontariato). 

Ha aperto il pomeriggio la performance del Bollaio Matto, al secolo Yuri Bussi, che ha coinvolto bambini e adulti nel suo spettacolo di bolle di sapone, dopodiché è arrivato il momento dei saluti istituzionali, accompagnati dalla merenda, preparata dalla cucina de “Linsolito”, e dell’animazione musicale a cura dell’associazione Liberi di Volare, con l’esibizione del cantante Mariano Scauri. Costanza Guerci ha espresso soddisfazione per «questo primo traguardo, che dimostra l’importanza strategica di questo luogo per le persone svantaggiate, che qui hanno trovato un’opportunità lavorativa, e per la comunità intera che ha visto rivivere un locale di ristorazione e di ritrovo per il paese».

Della stessa idea è Emiliano Pavarani: «Azienda Pedemontana sociale ha scommesso su questo progetto e insieme a noi la Fondazione Cariparma e il distretto socio- sanitario. La cooperativa sociale Emc2 ha raccolto la sfida e la sta portando avanti con ottimi risultati. Questo è uno dei progetti che negli anni abbiamo messo in campo per arricchire l’offerta dei servizi per le persone con disabilità. “Linsolito” è più di un servizio – ha aggiunto –, è un’opportunità per avviare al lavoro queste persone. La scelta del nome non è casuale: in questo luogo accadono cose non comuni, si va oltre gli stereotipi e si creano, attraverso progetti ad hoc, possibilità di inclusione lavorativa per persone svantaggiate».

Paolo Lommi si è soffermato sul valore di questo primo compleanno «per uno spazio ricco e accogliente, speciale per Collecchio, per la Pedemontana e per tutto il distretto. “Linsolito” è un progetto con finalità occupazionali, che offre un servizio e in cui la cooperativa Emc2 lavora con le diverse storie e abilità delle persone impegnate nei percorsi di inserimento, ma è anche un luogo aggregativo, dove si fa socializzazione radicandosi al contempo saldamente al territorio».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Collecchio: “Linsolito Bar” ha festeggiato il suo primo compleanno

ParmaToday è in caricamento