Attualità

Congresso “Parma pediatria 2021": condivisione di conoscenze e percorsi clinici innovativi

Il confronto on-line tra gli esperti della salute del bambino provenienti da tutta Italia, l'appuntamento è per venerdì 16 e sabato 17 aprile

In occasione del Congresso “Parma pediatria 2021” che si terrà il prossimo 16 e 17 aprile, Parma sarà al centro di un evento formativo nazionale sulla pediatria.  Il Congresso, che ospiterà virtualmente molti tra i massimi esperti della salute del bambino provenienti da tutta Italia, sarà l’occasione per confrontarsi sui processi di condivisione dei percorsi clinici e organizzativi sviluppati in Emilia-Romagna. L’iniziativa ha ricevuto, tra gli altri, il patrocinio dell’ Università degli Studi di Parma, dell’Azienda Ospedaliero-Universitaria di Parma, dell’AUSL di Parma e del Comune di Parma.

Neonatologia, neurologia, neuropsichiatria, infettivologia, endocrinologia, diabetologia, allergologia, pneumologia, nutrizione, gastroenterologia, immunoreumatologia e oncologia sono le macro-aree su cui il Congresso punta i propri fari mettendo in luce importanti lavori di ricerca scientifica. La sempre maggiore rapidità con cui vengono acquisite nuove informazioni utili ad una più precisa diagnosi e ad una più efficace prevenzione e terapia delle malattie che interessano la pediatria impone a chi segue e controlla la salute dei bambini aggiornamenti di elevata qualità. Proprio per far fronte a queste necessità, questo Congresso ha l’obiettivo di informare il pediatra e tutti coloro che si occupano della salute del bambino su quanto di più nuovo e di più interessante è stato scoperto negli ultimi tempi così da permettere una reale integrazione tra chi lavora in Ospedale e chi è impegnato nell’assistenza territoriale.

“L’emergenza COVID-19 ha evidenziato l’esigenza di rimodulare e potenziare, nel breve e medio termine, gli interventi di prevenzione del rischio e promozione della salute nel bambino e nell’adolescente con reti integrate di servizi sociosanitari - ha commentato Susanna Esposito, Responsabile scientifico del Congresso e Professore Ordinario di Pediatria all’Università di Parma - La salute di tutti dipende dalla salute di ciascuno a partire dai primi anni di vita, nella consapevolezza che gli interventi preventivi e protettivi avviati nelle primissime fasi della vita portano a risultati di salute positivi che dureranno tutta la vita. Con questo evento abbiamo voluto costruire una preziosa occasione di incontro per fornire le migliori evidenze scientifiche necessarie a rispondere ai bisogni assistenziali in mutamento dei nostri piccoli pazienti. Oltre a diverse tematiche specialistiche, ampio spazio sarà riservato alla comunicazione in pediatria al fine di migliorare l'appropriatezza degli interventi e di contribuire a rafforzare la centralità della persona per realizzare il diritto di tutti i bambini a crescere in un mondo inclusivo e sostenibile”

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Congresso “Parma pediatria 2021": condivisione di conoscenze e percorsi clinici innovativi

ParmaToday è in caricamento