menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Coronavirus: i militari dell'Esercito igienizzano alcuni locali pubblici di Borgotaro e di Varsi

In azione il Genio Pontieri di Piacenza

L’impegno dell’Esercito per fronteggiare l’emergenza Covid-19 ha interessato nei giorni scorsi anche la provincia di Parma. In particolare, i genieri piacentini, coordinati dal Comando Forze Operative Nord di Padova, dopo aver igienizzato nel mese di giugno, la Prefettura, la Questura, il Comando Provinciale dei Carabinieri e la Scuola Allievi Agenti di Pubblica Sicurezza di Piacenza, sono intervenuti su richiesta della Prefettura di Parma nei comuni di Borgo Val di Taro e Varsi.

SCUOLA PRIMARIA A BORGO VAL DI TARO-2

I disinfettori dell’Esercito hanno provveduto, a Borgo Val di Taro, all’igienizzazione di alcuni ambienti interni della scuola dell’infanzia, delle scuole primarie, del Palazzetto dello Sport e del Comando Compagnia Carabinieri. Successivamente, anche nel comune di Varsi, i disinfettori militari si sono adoperati per sanificare gli uffici comunali ed i locali dell’Istituto Comprensivo.

Nello specifico, seguendo le direttive emanate dall’Istituto Superiore della Sanità discendenti dalle linee guida dell’Organizzazione Mondiale della Sanità, i pontieri del 2° reggimento, dotati dei Dispositivi di Protezione Individuale previsti, quali occhiali, maschere e tute protettive, hanno utilizzato il materiale previsto dalle disposizioni degli organi sanitari attraverso l’ausilio di apparecchiature in dotazione al reparto in grado di spargere le sostanze impiegate nel rispetto dell’ambiente.

Sin dall’inizio dell’emergenza epidemiologica, professionalità, spirito di sacrificio e dedizione hanno caratterizzato l’impegno dei militari dell’Esercito Italiano che continua ad essere uno strumento fondamentale a supporto del Sistema Paese. Il 2° Reggimento Pontieri durante l’emergenza ha partecipato alla realizzazione dell’Ospedale militare da campo, anche con personale sanitario, allestito presso la sede del Polo di Mantenimento Pesante Nord a Piacenza ed ha contribuito al trasporto del personale medico inviato a Bergamo per aiutare a fronteggiare l’epidemia. Nei prossimi giorni, i genieri piacentini continueranno con le operazioni di igienizzazione presso il comune di Pellegrino Parmense.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Zone rosse e arancioni per altri due mesi: Parma a rischio

Attualità

Temporali e piene dei fiumi: allerta rossa nel parmense

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Covid: 5 morti e 52 nuovi casi

  • Cronaca

    Coronavirus. Nessuna zona "rosso scuro" per l'Emilia-Romagna

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento