menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Esenzioni per ticket sanitari: nuove proroghe decise della Regione Emilia-Romagna

Per i disoccupati, i lavoratori colpiti dalla crisi e per chi ha patologie a scadenza limitata. Proroga anche per le iscrizioni al Servizio Sanitario Nazionale di stranieri con permesso di soggiorno

Con l’obiettivo di limitare gli spostamenti delle persone, in questa fase di emergenza sanitaria dovuta al Covid-19, la Regione Emilia-Romagna proroga alcune tipologie di esenzioni e la validità dell’iscrizione al Servizio Sanitario Nazionale (SSN) di cittadini con permesso di soggiorno.

Nel dettaglio.

Le esenzioni E02 (disoccupazione) ed E99 (lavoratori colpiti dalla crisi), in scadenza oggi, 30 giugno sono prorogate fino al 31/10 di quest’anno. La proroga della durata delle esenzioni è effettuata in modo automatico, pertanto, i titolari mantengono il diritto all’esenzione per i mesi di luglio, agosto, settembre ed ottobre. A scadenza, è possibile rinnovare le esenzioni E02 ed E99 anche tramite Fascicolo Sanitario Elettronico (FSE), nella sezione Servizi on line – autocertificazioni, quindi senza rivolgersi ad uno sportello unico-CUP. Anche l’attestato di esenzione può essere scaricato e stampato dal proprio FSE. 

Prorogate di 210 giorni anche tutte le esenzioni per patologia a validità limitata, che prevedono il rinnovo previa  valutazione specialistica, in scadenza tra il primo luglio e il 31/01/21.

Infine per i cittadini stranieri che hanno un permesso di soggiorno con scadenza prorogata al 31/08 a causa dell’emergenza Covid-19, la Regione Emilia-Romagna proroga l'iscrizione al SSN fino alla stessa data (31/08/20)

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Zone rosse e arancioni per altri due mesi: Parma a rischio

Attualità

Temporali e piene dei fiumi: allerta rossa nel parmense

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento