Martedì, 28 Settembre 2021
Attualità

Green pass solo al personale scolastico, no agli studenti

Al varo il decreto Covid: alunni per ora esenti, obbligatorio per personale Ata e docenti

Manca un giorno al varo del decreto Covid. Anche Parma attende il 6 agosto, giorno in cui il Green pass dovrebbe diventare obbligatorio per poter entrare nei luoghi al chiuso. Servirà per bar, ristoranti, palestre e anche per la scuola. Per ora, dovrebbe essere richiesto solo al personale, docenti inclusi, non agli studenti. La novità è che saranno disponibili tamponi sotto gli 8 euro per i minorenni. Docenti e Ata dovrebbero, dunque, dovrebbero esibire la certificazione verde per recarsi in classe. Sarà sufficiente una dose di vaccino, oppure un tampone negativo nelle 48 ore precedenti (anche per questo il governo lavora per ottenere prezzi calmierati sui test), o essere guariti dall'infezione da Covid, da non più di sei mesi. 

Resteranno in vigore le mascherine e il distanziamento. Il personale scolastico vaccinato per l’85%. Gli studenti, invece, non sarebbero coinvolti nella misura del green pass obbligatorio, ma sarebbero allo studio campagne di comunicazione per la somministrazione del vaccino anche per gli adolescenti.

La didattica a distanza resta un'opzione solo nelle zone rosse e arancioni (in base ai focolai presenti nelle varie zone) e non sarebbe applicabile in quelle bianche e gialle. Intanto a Parma, l'assessore alla Mobilità Tiziana Benassi si è detta pronta per riaffrontare la riapertura delle scuole. "C'è un piano, che è lo stesso dell'anno scorso. Con i bus al 50% e all'80% della capienza".  A proposito di bus, il Green pass non sarà valido per gli autobus e la metropolitana, mentre sarà in vigore dal 1° settembre per navi, treni e aerei. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Green pass solo al personale scolastico, no agli studenti

ParmaToday è in caricamento