rotate-mobile
Mercoledì, 21 Febbraio 2024
INVESTIMENTI

Il cuore dell’innovazione di Barilla cresce e si rafforza a Parma

Sedici Milioni di investimento nel Centro R&D per la ricerca, lo sviluppo e l’esplorazione delle nuove frontiere nel food

Il nuovo Centro Ricerca e Sviluppo di Barilla a Parma vedrà un grande rinnovamento, una riqualificazione e un potenziamento sia della parte dell’edificio della Ricerca e Sviluppo, sia di quella relativa agli Impianti Pilota. Tutte le competenze saranno concentrate in questo nuovo polo che dovrà guidare l’innovazione di Barilla per le strategie future del Gruppo. Il nuovo polo vedrà la concentrazione di tutte le competenze tecniche Barilla a livello di Gruppo, con un’ evidente crescita delle capacità di Barilla di fare ricerca e innovazione. Tutto questo lavorando sempre di più con team interfunzionali, internazionali e team dedicati ai singoli progetti, anche con continue collaborazioni con l’esterno.
 
IL NUOVO POLO, PROGETTAZIONE E CARATTERISTICHE

Sarà presente una nuova area di Design Thinking, nuovi spazi per le tasting session, nuove aree per gli studi sensoriali, nuove innovative Cucine sia per la pasta che per i prodotti da forno, e un auditorium con più di 100 posti fruibile sia per il personale interno che per consulenti e fornitori esterni.
All’esterno ci saranno anche spazi dedicati allo studio e alla ricerca di nuovi metodi per l’agricoltura innovativa. La progettazione è stata realizzata seguendo i criteri dell’utilizzo di materiali sostenibili, con una grande attenzione alla valorizzazione dei criteri di bellezza, nel rendere piacevoli e attrattivi gli spazi alle persone che lo frequenteranno. Non ultima una grandissima attenzione agli aspetti di inclusività (con arredi più flessibili sia per l’inclusione della disabilità sia per tenere maggiormente conto delle esigenze di ciascuna persona, ascensori presenti per ciascuna scala, percorsi per ipovedenti, mappe tattili,..). Con il supporto di professionisti esperti nei vari settori e in particolare Dynamo Camp per la corretta progettazione della relazione tra strutture e persone, ognuna con le sue esigenze e peculiarità.

Tutta la nuova struttura consentirà di avere spazi e luoghi che possano facilitare collaborazioni e aperture anche nel dialogo verso Enti o Organismi esterni che possano portare stimoli, nuove idee e opportunità per il miglioramento continuo di Barilla, sia nelle tecnologie che nei prodotti.

PERSONE E RISORSE E ECONOMICHE
 
L’investimento totale è pari a 16Milioni di Euro e il completamento dell’intero progetto vedrà il compimento alla fine del 2025. I nuovi profili che saranno inseriti vedranno il rafforzamento di competenze tecniche, soprattutto nelle aree di maggiore innovazione, quali la digitalizzazione e la modellizzazione (ad esempio nella Qualità e innovazione di prodotto, la modellizzazione dei processi e delle ricette). Nella nuova struttura uno dei focus principali saranno anche gli investimenti in Information Technology per avere le migliori dotazioni tecniche/digitali a supporto delle aree di innovazione tecnologica e di prodotto
 
LABORATORI E IMPIANTI PILOTA
 
Nuovi laboratori saranno presenti nella palazzina dedicata (con più di 20.000 mq a disposizione) con continui investimenti per renderli sempre al passo con l’evoluzione dello scenario esterno. Ogni anno, infatti, circa 2Milioni di Euro sono dedicati a progetti specifici di upgrading su questi impianti, per avere linee pilota e sperimentali su tutte le categorie in cui Barilla opera nel mercato (pasta, sughi e prodotti da forno). I nuovi profili saranno sempre più avanzati in termini di percorso scolastico e universitario, di competenze e formazione.
 
IL CENTRO R&D a PARMA CHE COORDINA L’INTERNAZIONALE

Il Centro R&D di Parma guiderà e coordinerà anche le altri sedi di ricerca Barilla presenti nei vari Paesi, lavorando in modo sinergico con la la direzione strategica che arriverà dalla sede centrale di Parma.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il cuore dell’innovazione di Barilla cresce e si rafforza a Parma

ParmaToday è in caricamento