menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

La Polizia Pedemontana dona un minisuv al “Gruppo Il Falco”

L’associazione di Protezione Civile da oggi ha disposizione un mezzo in più. Il sindaco e assessore dell’Unione Leoni: «Un grazie al loro prezioso volontariato»

Santa Lucia è arrivata a Felino in uniforme. Quella del Corpo di Polizia Locale dell’Unione Pedemontana Parmense, che nella mattinata di domenica 9 dicembre ha donato un Fiat Sedici all’associazione felinese di Protezione civile “Gruppo Il Falco”. Il minisuv, dotato di radio, gancio traino e di attrezzature per gli interventi di emergenza, è stato consegnato in piazza Miodini a Felino, con una semplice cerimonia, proprio mentre era in corso la festa dedicata alla santa che porta i regali.

Alla presenza della Giunta felinese al completo, guidata dal sindaco e assessore alla Sicurezza e Protezione civile dell’Unione Pedemontana Elisa Leoni, le chiavi del mezzo, benedetto dal parroco don Matteo Lorenzelli, sono passate dalle mani del comandante della Polizia Pedemontana Franco Drigani a Ivo Strini, presidente del “Gruppo Il Falco”.

«Oltre a consegnare questo mezzo, vogliamo cogliere l’occasione per ringraziare i volontari del “Gruppo Il Falco” per la loro preziosa attività, sia nelle
emergenze, sia in tempo di pace, ad esempio i servizi di vigilanza durante le manifestazioni come quella di oggi – ha affermato la prima cittadina felinese e assessore dell’Unione –. Il loro è un valido aiuto del quale spesso la popolazione non si rende conto ed è giusto ricordare il servizio che rendono alla collettività».

Il “Gruppo Il Falco”, per mezzo di una convenzione, rientra nel Servizio di Protezione civile dell’Unione Pedemontana Parmense. «Una convenzione che, visti i buoni risultati, stiamo per rinnovare anche per i prossimi anni con le associazioni presenti sul territorio – afferma il comandante Drigani che è anche il responsabile del Servizio associato di Protezione Civile –. Siamo contendi aver contribuito a rafforzare il parco mezzi del “Gruppo Il Falco” e per il futuro intendiamo sviluppare con loro e con le altre associazioni del territorio, un’attività sempre più sinergica e complementare, sia per fronteggiare le emergenze, sia per diffondere tra i cittadini una cultura di protezione civile».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Al Family Food Fight trionfa Parma con i Dall'Argine

Attualità

Covid: a Parma oltre 124 mila vaccinazioni

Attualità

Tre nuove piste ciclabili: lavori per 1 milione e 150 mila euro

Attualità

Festa di Liberazione: ecco il programma del 25 aprile a Parma

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    I presidi: "Didattica in presenza al 100%? E' un azzardo"

  • Cronaca

    Bonaccini alza la guardia: "Serve prudenza, non è finita"

  • Cronaca

    Covid: a Parma vaccinate quasi 135 mila persone

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento