rotate-mobile
Venerdì, 14 Giugno 2024
Attualità

"Mani blu" a Sissa Trecasali: il primo sportello di ascolto per l'autismo della Bassa Parmense

In programma anche un corso di formazione per insegnanti (già 80 iscritti) al via il 15 marzo e la “Marcia in blu”, camminata non competitiva il 26 marzo

Nasce a Sissa Trecasali il progetto “Mani blu”: blu, come il colore simbolo dell’autismo, e contraddistinto da tante “mani” pronte a stringersi per camminare insieme. 

Ci sono queste motivazioni all’origine del nuovo progetto sociale ideato dal Comune di Sissa Trecasali, dall’Asp-Distretto di Fidenza e da Fba (Fondazione bambini e autismo Onlus) per essere al fianco di persone autistiche che prevede l’attivazione, ogni penultimo venerdì del mese dal 21 aprile (ore 9-11), di un punto informativo e sportello di ascolto per i disturbi dello spettro autistico, il primo sportello di questa tipologia nella Bassa Parmense, alla Casa della Comunità Montessori di via Partigiani d’Italia 3 a Trecasali

Il punto informativo e di ascolto è rivolto ai familiari di persone affette da disturbo dello spettro autistico e a tutti coloro che si raffrontano, a qualsiasi titolo, con persone con disturbo dello spettro autistico (insegnanti, educatori scolastici, educatori domiciliari ecc). 

“Presentiamo un progetto ambizioso - spiegano il sindaco di Sissa Trecasali Nicola Bernardi e l’assessora ai Servizi sociali Tiziana Tridente - che punta a fornire tutti gli elementi utili (a scuola, nelle famiglie e in generale in tutta la comunità) per capire l’autismo e viverlo come un’opportunità di crescita insieme anche con i territori a noi limitrofi ai quali proporremo l’estensione del nostro progetto in modo che lo sportello d’ascolto possa diventare un punto di riferimento per un’ampia area”. 

Il primo passo del progetto si è già concretizzato con l’organizzazione di un corso di formazione sull’autismo, finanziato da Asp, dal titolo “Tecniche cognitivo-comportamentali in ambito scolastico”, all’istituto comprensivo di Sissa Trecasali che, dal 15 marzo, coinvolgerà 80 insegnanti a cura di Fba, realtà attiva da venticinque anni nella formazione e realizzazione di servizi specialistici nell’ambito dei disturbi dello spettro autistico. 

Fondamentale anche la sensibilizzazione dell’opinione pubblica e per questo si sta organizzando la “Marcia in blu”, camminata non competitiva in programma domenica 26 marzo alle 10 in occasione della Giornata mondiale dell’autismo con partenza da piazza Fontana a Trecasali, percorso verso via Favaletto e ritorno in piazza Fontana (iscrizioni la mattina del 26 marzo presso lo stand della Fba. Per informazioni 0524 524047 oppure fidenza@bambinieautismo.org). 

L’intero progetto è stato illustrato in municipio a Sissa Trecasali alla presenza del sindaco Nicola Bernardi; dell’assessora ai Servizi sociali Tiziana Tridente; della direttrice di Fba Fidenza Paola Mattioli; della dirigente scolastica Elisabetta Botti e della vice Elena Vignali. 

Questi i riferimenti per contattare lo sportello di ascolto del progetto “Mani blu”: numero di telefono 0521 527086; e-mail fidenza@bambinieautismo.org (dalle 9 alle 10 accesso libero senza appuntamento; dalle 10 alle 11 accesso previo appuntamento). 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Mani blu" a Sissa Trecasali: il primo sportello di ascolto per l'autismo della Bassa Parmense

ParmaToday è in caricamento