menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Pizzarotti agli studenti: "Parma non vi abbandona: ricostruiremo tutto"

Il sindaco solidale con i ragazzi che hanno manifestato al Romagnosi: "Protesta silenziosa ma assordante"

Il sindaco di Parma Federico Pizzarotti solidarietà con gli studenti che sono scesi in piazza, nella mattinata di lunedì 11 gennaio contro la didattica a distanza. 

"Studenti al freddo davanti al Romagnosi, studiano e protestano insieme contro una situazione altamente complessa e snervante.

Li capisco, avverto la loro difficoltà e sono dalla loro parte, e aggiungo: per la scuola si sarebbe dovuto osare di più, dimostrare ben più coraggio. Oggi si può andare in giro, ma a scuola no. 

La scuola non è soltanto la lezione di matematica o di letteratura, pure importante. E' socialità, contatto fisico, integrazione, dialettica culturale, scambio di vedute sul mondo, esperienze formative personali, nuove amicizie e consolidamento delle vecchie, conoscenza, crescita e maturazione dei rapporti sentimentali, socialità.

Nella scuola c'è tutta la formazione dell'uomo e della civiltà: senza, che cosa siamo o che cosa diventiamo?

Per questo la Dad non potrà mai sostituire sei ore di lezione dal vivo: non è e non sarà mai la stessa cosa. La loro è una protesta silenziosa ma assordante. Sanno benissimo che ciò che sta accadendo non è colpa di nessuno: tutti insieme stiamo combattendo contro lo stesso nemico. Qui, in questa battaglia, siamo tutti alleati.

Ragazzi, è una promessa: Parma non vi abbandona e promette che ricostruirà mattone dopo mattone quel che il covid ci sta togliendo. Io sono con voi.

(Foto dalla Gazzetta di Parma)

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

I 4 ristoranti a Parma: ecco quali sono i locali visitati

Attualità

Blok 30, il nuovo centro polifunzionale di Parma

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento