Pizzarotti: "Il Governo chiarisca sulla responsabilità dei sindaci"

"Se mi si chiede di vigilare, al tempo stesso, mi si devono dare le risorse necessarie per farlo"

"Ai sindaci si destinerebbe la responsabilità di vigilare sulla condotta dei cittadini rispetto al nuovo Dpcm, ma se mi si chiede di vigilare, al tempo stesso, mi si devono dare le risorse necessarie per farlo. Questo punto del Dpcm non è per niente chiaro, il governo chiarisca". Lo scrive, su Facebook, il sindaco di Parma Federico Pizzarotti. "Il nuovo dpcm, tuttavia, non è nemmeno da considerare come un passaggio drastico verso una situazione che, alcuni, definiscono addirittura di 'coprifuoco', termine per me sbagliato e davvero inopportuno. Lo interpreto come un regolamento che dovrebbe far comprendere a tutti noi il peggioramento della situazione causato dall'aumentare dei casi di Covid. Siamo sempre lì: la situazione va gestita e dobbiamo farlo tutti, in questa battaglia ognuno di noi è fondamentale", conclude.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo Dpcm di Natale, scatta lo stop ai viaggi: ecco quando ci sarà il divieto di spostamento

  • Covid: Parma zona gialla da domenica 6 dicembre

  • Ferie blindate: niente vacanze in montagna e divieto di spostamento fuori regione per i parmigiani

  • Verso il lockdown di Natale: coprifuoco e stop agli spostamenti tra regioni

  • Nuova ordinanza: Parma resta arancione, negozi aperti la domenica

  • Covid, oggi si decide: Parma potrebbe tornare in zona gialla

Torna su
ParmaToday è in caricamento