rotate-mobile
Mercoledì, 28 Febbraio 2024
ParmaToday

ParmaToday

Redazione

La protesta di un turista: "Pilotta, dopo aver prenotato non abbiamo potuto cambiare data anche se eravamo malati: soldi e tempo persi"

Il rammarico di un cittadino di Torino che voleva visitare la nostra città: "Non credo che torneremo. Ciao Parma"

Chiedilo a Parmatoday oggi ospita la lettera di un turista che era intenzionato a venire a visitare la nostra città partendo da Torino. La sua non è stata una bella esperienza. E nemmeno un bel biglietto da visita per la città. 

LA LETTERA DEL TURISTA - Pensavamo di visitare la Pilotta e ci è sembrato saggio prenotare la visita. Veniamo da Torino e non volevamo correre rischi. Ma l’influenza arriva quando vuole lei, e abbiamo dovuto rinunciare. Abbiamo chiesto di cambiare data ma questo è possibile solo in caso di Covid (!!) quindi abbiamo perso tutti i soldi (non pochi). Morale: se pensi di usare l’online, evitando le code e facilitando la logistica del museo, che può il tal modo programmare gli accessi e agevolare gli incassi, ti sbagli: siamo in Italia, vige la legge del più forte, ingenui noi che pensavamo di essere al Museo Van Gogh dove quest’estate abbiamo spostato di un giorno la visita senza problemi, tutto online. Non credo che torneremo. Ciao Parma. 

Chiedilo a Parmatoday è una rubrica pensata solo per i lettori. Scriveteci le vostre domande e curiosità su politica, sport, attualità e cronaca. La redazione risponde. Segnalateci - utilizzando l'indirizzo mail parmatoday@citynews.it o la nostra fanpage di Facebook - i vostri quesiti, specificando che riguardano la rubrica 'Chiedilo a Parmatoday'. Riporteremo le vostre domande e le risposte della redazione di Parmatoday

Si parla di

La protesta di un turista: "Pilotta, dopo aver prenotato non abbiamo potuto cambiare data anche se eravamo malati: soldi e tempo persi"

ParmaToday è in caricamento