rotate-mobile
Martedì, 16 Aprile 2024
Attualità

"Sono sempre io": Giulia Ghiretti racconta il suo libro

La nuotatrice paralimpica parla delle sue prodezze in vasca e della vita privata a Palazzo del Governatore, davanti a un pubblico numeroso tutto per lei

"Sono sempre io", edito da Piemme, il libro autobiografico di Giulia Ghiretti ha gremito il Governatore di un pubblico attento e affettuoso. 

Ad aprire l'appuntamento della sua prima presentazione, presso l'Auditorium Carlo Mattioli di Palazzo del Governatore, è stato il Sindaco Michele Guerra, tra le tantissime persone tra il pubblico erano presenti anche il Magnifico Rettore Paolo Andrei, l'Assessora regionale Barbara Lori, i famigliari di Giulia e  il Presidente di Anmic Parma. Walter Antonini e la campionessa regionale di hand bike Veronica Frosi. 

"Si tratta di un esercizio di lettura" ha detto il primo cittadino "utile per tanti ragazzi che hanno sfiducia nelle loro capacità e nel futuro. Le sue pagine sono un invito a prendere nelle proprie mani la vita e a portarla dove desiderano. La limpidezza di Giulia ha rappresentano la cultura di Parma di fronte al Ministero nella delegazione che ha perorato la causa di Parma Capitale della Cultura, il suo libro, che appassiona e regala un'esperienza particolarmente significativa e incoraggiante, potrebbe essere davvero prezioso per tante persone e per tanti insegnanti con le loro classi".     

E' un libro scritto da un giornalista di razza come Andrea Del Bue, professionalmente cresciuto nella redazione della Gazzetta, che è stato capace di far uscire l'amata campionessa parmigiana dalla sua proverbiale riservatezza per regalare il suo messaggio agli altri".  Un incidente ha cambiato la sua esistenza, ma non il sorriso e la voglia di vivere. La rinascita di Giulia è passata dal nuoto, dalle medaglie olimpiche, dalle sfide vissute con l'impegno di un'atleta e con la forza di una donna.  

La sua è una storia, un esempio per tutti, che travalica i confini dello sport e tocca la vita a 360 gradi in tutte le sue sfaccettature, dalle difficoltà che portano dolori alle gioie che portano sorrisi: quel sorriso che sul suo volto troviamo sempre, carattere distintivo del suo essere donna e atleta. 


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Sono sempre io": Giulia Ghiretti racconta il suo libro

ParmaToday è in caricamento