Viale Vittoria e spaccio, Casa “Residenti hanno ragione, sono dalla loro parte”

Lungo gli alberi di viale Vittoria sono comparse delle foto, in stile lenzuolata, che ritrarrebbero pusher nell’atto di vendere droga a clienti di ogni nazionalità

Lungo gli alberi di viale Vittoria sono comparse delle foto, in stile lenzuolata, che ritrarrebbero pusher nell’atto di vendere droga a clienti di ogni nazionalità. Di seguito il commento dell’assessore alla Sicurezza Cristiano Casa circa l’accaduto.
 
“E’ chiaro che l’atto di alcuni ignoti residenti deve essere percepito come un sentimento di esasperazione verso un fenomeno indecente e inaccettabile, anche se anziché autodeterminarsi è sempre preferibile e necessario rapportarsi direttamente con le forze dell’ordine, le vere preposte alla nostra sicurezza. Fa ancora più rabbia sapere che tutte le volte che i vigili urbani e le forze dell’ordine colgono il flagranza di reato un pusher e lo arrestano, questi è fuori di galera dopo tre giorni pronto per spacciare nuovamente per le vie delle nostre città. Siamo perciò dalla parte dei residenti che chiedono legalità, sicurezza e ordine. Soprattutto per questo abbiamo scritto una lettera al ministro Salvini, che ancora non ha risposto, e come a lui ai ministri che lo hanno preceduto. Parma chiede tre semplici cose: più forze dell’ordine a tutela delle nostre strade, espulsioni per chi è irregolare, pene efficaci e certe per chi delinque. Il Comune lavora giorno e notte per garantire sicurezza e legalità, ma non può continuare a sostituirsi a uno Stato che non c’è”.
 

Potrebbe interessarti

  • Parma, tappa per BlaBlaBus: si viaggia in tutta Europa

  • Le cause e i rimedi naturali per combattere la pancia gonfia

  • Come pulire e igienizzarei bidoni della spazzatura

  • I 10 elementi che devono essere conservati fuori dal frigorifero

I più letti della settimana

  • Schianto tra due mezzi pesanti in A1: muore un camionista

  • Incidente in piscina: la 12enne parmigiana è morta

  • Tragedia a Pontetaro: 25enne si tuffa nel fiume e annega

  • Perde il lavoro e tenta di suicidarsi in tangenziale: 22enne salvato dai poliziotti

  • Parma sotto choc per la morte di Sofia Bernkopf: "Una bambina che amava ballare e sorrideva a tutti"

  • Pauroso schianto tra auto e bici a Noceto: 16enne gravissimo al Maggiore

Torna su
ParmaToday è in caricamento