Mezzani: 29enne marocchino in carcere per detenzione e spaccio e rapina

I fatti sono avvenuti a Colorno nel 2009 e a Parma nel 2011. Ieri i carabinieri hanno eseguito la disposizione del Tribunale mentre l'uomo era già ai domiciliari.

Un cittadino marocchino di 29 anni, residente a Mezzani e già ai domiciliari, é stato accompagnato presso il carcere di Parma dai carabinieri della stazione di Sorbolo che eseguivano l'ordine di carcerazione stabilito dal Tribunale di Parma. Il ventinovenne dovrà scontare una pena detentiva di 2 anni, 1 mese e 9 giorni per il reato di detenzione e spaccio di stupefacenti, commesso nel 2009 a Colorno e per una rapina compiuta a Parma nel 2011.

Potrebbe interessarti

  • Piscine interrate: costi e tempi per averne una nel proprio giardino

  • E' vero che i farmaci generici sono uguali a quelli di marca?

  • Ma come ti vesti... a un matrimonio estivo? Ecco tutti i consigli

  • Verità e falsi miti sui rimedi anti medusa

I più letti della settimana

  • Chiesi, 4 lettere di licenziamento: parte lo stato di agitazione

  • Neonato di 8 mesi si ustiona in Autogrill: è grave al Maggiore

  • Ecco le baby gang che tengono in ostaggio il centro: "Giovanissimi tra alcol, droga e risse violente"

  • Roncole Verdi: motociclista 57enne cade sull'asfalto e muore

  • Metalmeccanici, il 14 giugno è sciopero generale: lavoratori di Parma alla manifestazione di Firenze

  • Studenti di Chimica dell’Ateneo di Parma scoprono un nuovo polimorfo cristallino della proteina PCNA umana

Torna su
ParmaToday è in caricamento