Trentenne scomparso con il cane: senza esito le ricerche nel Po

Vigili del Fuoco e carabinieri hanno battuto a tappeto con gommoni e un elicottero la zona di Sacca di Colorno senza risultati, gli inquirenti stanno scavando nella sua vita privata

E' scomparso insieme al suo cane il giovane di 32 anni, che risiede a lavora a Parma come autotrasportatore per una ditta di distribuzione all'ingrosso di bevande, alla cui ricerca si sono dedicati diversi mezzi dei Vigili del Fuoco nei giorni scorsi. La traccia delle ricerche è stata quella lungo il fiume Po nella zona di Sacca di Colorno. Secondo le prime informazioni e la testimonianza di alcune persone il ragazzo avrebbe preso un pullman in direzione San Polo di Torrile.

Dopo il fine settimana trascorso con gli amici il lunedì mattina il 32enne non si è presentato al lavoro: il fratello ha quindi deciso di avvertire le forze dell'ordine. Le ricerche però non hanno avuto esito, lo scomparso non è stato trovato nella zona che è stata battuta a tappeto dai gommoni e da un elicottero dei Vigili del Fuoco. Gli investigatori stanno scavando nella vita personale del 32enne alla ricerca di informazioni utili per le ricerche e per formulare ipotesi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, un nuovo Decreto tra domenica e lunedì: chiusura alle 22 e lockdown nel week end

  • Coronavirus: chiusure generalizzate e coprifuoco alle 22

  • Covid: da lunedì 19 ottobre a Parma al via i test gratuiti nelle farmacie

  • Smart working allargato, coprifuoco dalle 22 e chiusura palestre: come potrebbero cambiare le regole anche a Parma

  • Parma, quattro giocatori positivi al coronavirus

  • Allerta terapie intensive: a Parma rischio alto

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ParmaToday è in caricamento