Cronaca

A Parma il Covid non prende il bus

Le verifiche effettuate dai Carabinieri a bordo dei bus escludono la presenza del virus e promuovono le procedure di pulizia e sanificazione di TEP

È di ieri la notizia di un’operazione ispettiva su larga scala da parte del Nucleo per la tutela della salute sul rispetto delle norme anti-Covid a bordo dei mezzi pubblici di diverse città italiane.

Anche gli autobus TEP sono stati oggetto di controllo, sia in termini di rispetto delle norme di legge (procedure di pulizia e sanificazione adottate, corretta esposizione dei cartelli informativi) che di verifica della presenza del virus a bordo, specialmente sulle superfici interne a contatto più frequente, come pulsanti, mancorrenti, poggiatesta.

I Carabinieri hanno verificato che al momento i mezzi di trasporto pubblico di Parma risultano correttamente sanificati e gestiti, non avendo trovato a bordo alcuna traccia di diffusione del virus. Anche le procedure utilizzate si sono dimostrate corrette. TEP ha già integrato nell’ambito delle attività di pulizia e salificazione giornaliera alcuni suggerimenti che i NAS hanno dato, allo scopo di rendere le azioni anti-Covid intraprese ancora più efficaci.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A Parma il Covid non prende il bus

ParmaToday è in caricamento