menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

"Continua a baciare": associazioni Lgbt in piazza contro l'aggressione omofoba di via d'Azeglio

Sabato 21 aprile dalle 14.30 in piazza Garibaldi

Dopo l'aggressione omofoba denunciata da un ragazzo di 19 anni con un'intervista a Parmatoday, avvenuto l'altra sera all'interno di un locale di via d'Azeglio in Oltretorrente le associazioni Lgbt della città, insieme ad altri collettivi, hanno indetto un presidio in piazza Garibaldi per sabato 21 aprile dal titolo: "Continua a baciare: tremate, tremate le pazze son tornate", che si svolgerà a partire dalle ore 14.30 e fino alle ore 16.30. 

"Scendiamo in piazza sabato 21 aprile -si legge su Facebook - per manifestare contro l'aggressione avvenuta ai danni di Fabio in seguito ad un bacio al suo compagno nel centro di Parma. Fabio si trovava in un locale con i suoi amici e dopo aver baciato Giuseppe, è stato insultato e aggredito da coetenei. Dopo aver chiamato le forze dell'ordine, questi ultimi non hanno fatto altro che alimentare la situazione di violenza. Ridendo e scherzando tra di loro, chiamandolo "pazza". Per questo motivo, chiamiamo tutt* a partecipare al sit-in di protesta, per far sentire le nostre urla. Slogan e interventi delle associazioni coinvolte romperanno il muro di silenzio che ignoranza, odio e discriminazione hanno alzato negli ultimi tempi". 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Inquinamento: via libera ai diesel Euro 4 fino a lunedì 8 marzo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento