Albareto, entrano in una casa ma non rubano nulla: denunciata coppia di giovani rumeni

Si sono introdotti in una casa di Gotra di Albareto ma non hanno rubato nulla, nè provocato danni. Una coppia di rumeni, di 25 e 22 anni, è stata denunciata per tentato furto e possesso ingiustificato di oggetti atti ad offendere

Si sono introdotti in una casa di Gotra di Albareto ma non hanno rubato nulla, nè provocato danni. Una coppia di rumeni, di 25 e 22 anni, è stata denunciata per tentato furto e possesso ingiustificato di oggetti atti ad offendere. Entrambi sono senza fissa dimora e sconosciuti alla Polizia, quindi senza precedenti penali. I Carabinieri del Radiomobile della Compagnia di Borgotaro si sono recati sul posto dopo una telefonata ed hanno inseguito la coppia, che si era allontanata a bordo di una Mercedes Clk 320 di colore grigio, con targa bulgara. 

L’evidente nervosismo delle due persone a bordo ha confermato i sospetti e la coppia è stata condotta in caserma per le verifiche del caso. Mentre le perquisizioni personali hanno dato esito negativo, sulla macchina sono stati trovati guanti da lavoro e un kit contenente pinze e altri attrezzi idonei allo scasso. 

Le successive indagini hanno permesso di accertare che i due coniugi, dopo aver attentamente osservato la zona, si erano effettivamente poco prima introdotti in un’abitazioe di Gotra, approfittando delle chiavi lasciate nella toppa dal proprietario, allontanandosi - senza nulla rubare e arrecare danni - dopo essere stati sorpresi. Il materiale è stato sequestrato mentre i due, incensurati, sono stati denunciati in stato di libertà.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il Covid torna ad uccidere: muore una donna

  • Aereo precipita a Cremona: muore il pilota 54enne di Fontevivo

  • I Nas di Parma fanno chiudere un bar con il 100% dei lavoratori in nero

  • Il Covid uccide per il secondo giorno consecutivo, muore un uomo: otto casi in più

  • Coronavirus, a Parma altro balzo: 14 nuovi casi

  • Maxi rissa con i coltelli all'alba all'ex Salamini, quattro feriti: due gravi al Maggiore

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ParmaToday è in caricamento