All'aperto senza mascherina: i poliziotti multano un giovane per 400 euro

Controlli nei quartieri più caldi: uno straniero è stato denunciato per ricettazione, aveva una bicicletta da corsa rubata

Proseguono i controlli della polizia di Stato per verificare il rispetto delle normative per quanto riguarda il contrasto del contagio da Covid-19, per le singole persone e per i locali. Nel corso della serata e della nottata di giovedì 22 ottobre gli agenti di cinque pattuglie delle Volanti della Questura di Parma, insieme a tre pattuglie dell'Anticrimine di Reggio Emilia e una pattuglia della polizia Locale, hanno perlustrato il territorio, anche per contrastare il fenomeno dello spaccio e dei furti in appartamento. I locali controllati rispettavano tutti le norme mentre un cittadino italiano è stato sanzionato per 400 poichè non indossava la mascherina all'aperto. Per quanto riguarda la droga sono stati sequestrati cinque ovuli di cocaina per un peso complessivo di 9 grammi. Un cittadino straniero, trovato in possesso di una bicicletta da corsa di marca Due diFoto bici Due di Picche gialla 2-logo-2 Picche e di un telefono, entrambi rubati, è stato denunciato per ricettazione. 


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Borghese porta Parma su Sky: quali saranno i quattro ristoranti in gara?

  • Dal 3 dicembre torna la zona gialla: tutte le regole per il Natale 2020

  • Verso il nuovo Dpcm: ecco cosa riaprirà e cosa no

  • Parma in zona gialla dal 4 dicembre

  • Mascherine, istruzioni per l'uso: mai portarla in tasca o al braccio

  • "Parma potrebbe tornare presto in zona gialla"

Torna su
ParmaToday è in caricamento