Maltempo, bomba d'acqua sulla Pedemontana: allagamenti tra Lesignano e Langhirano

Quattro squadre di Protezione Civile sono state inviate nella zona tra Mulazzano e Lesignano per gestire l'emergenza: il Rio Scaramuzza è straripato: aperto il Comitato provinciale in via del Taglio

Gli allagamenti a Mulazzano

Il maltempo degli ultimi giorni ha avuto i suoi effetti in provincia di Parma: una bomba d'acqua si è abbattuta sulla zona della Pedemontana, in particolare nell'abitato di Lesignano dè Bagni che è stato interessato da alcuni allagamenti, così come gli abitati di Santa Maria del Piano e di San Michele Cavana e Mulazzano Ponte. Il Rio Sc. Il Rio Scaramuzza è esondato: è stata chiusa via Ponticelle. A Lesignano sono state inviate quattro squadre della Protezione Civile: il Comitato provinciale è stato aperto in via del Taglio per gestire l'emergenza. 

La pioggia caduta oggi su Parma e sul Parmense non ha lasciato tregua per diverse ore al punto che quando la situazione si è fatta critica in alcune zone del territorio , la  Provincia ha deciso di aprire il Comitato provinciale di Protezione civile di via del Taglio. “In questo modo – spiega l’assessore Andrea Fellini – è stato possibile coordinare gli interventi e dopo aver formato le squadre inviarle nelle zone da cui giungevano le segnalazioni”:

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Da una prima ricostruzione la parte più colpita sembra essere quella dell’Appennino est, fra i comuni di Lesignano e Neviano degli Arduini. Sul posto si è recato il presidente della Provincia Vincenzo Bernazzoli allertato dal sindaco Giorgio Cavatorta preoccupato per gli allagamenti avvenuti in particolare nella zona di Mulazzano. “A Lesignano – continua Fellini - abbiamo inviato quattro squadre della Protezione civile a supporto della popolazione e per intervenire sugli allagamenti con i vigili del fuoco già presenti in zona. Altre due squadre sono a disposizione e pronte a partire in caso di allerta. La pioggia è stata tanta e molti reticoli idrici e canali hanno straripato, i veri danni anche sulle provinciali si potranno valutare nella giornata di domani”. Intanto l’allerta meteo è stato protratto fino alla mezzanotte di domani.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid: a Parma sei positività tra il personale scolastico

  • Il Covid torna ad uccidere: muore una donna

  • Aereo precipita a Cremona: muore il pilota 54enne di Fontevivo

  • I Nas di Parma fanno chiudere un bar con il 100% dei lavoratori in nero

  • Il Covid uccide per il secondo giorno consecutivo, muore un uomo: otto casi in più

  • Welcome, Mister President: al via l’era Krause

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ParmaToday è in caricamento