menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Era ricercata da 2 Questure: arrestata la giovane che rubò in via Galvani

Era ricercata a Parma per furto in appartamento e a Brescia ma è stata fermata a Ferrara la giovane donna di origine serba accusata di furto in appartamento: venne fotosegnalata 15 volte

Risale al 10 maggio scorso il furto in appartamento compiuto in via Galvani a seguito del quale è intervenuto personale dell'Upgsp e della sezione Antirapine. Infranto il vetro della finestra, i ladri sono entrati dal pian terreno per rubare denaro e gioielli per un valore di circa 2000 euro. Grazie agli accertamenti, sono state individuate impronte digitali sul vetro rotto, dati poi inviati anche alla polizia scientifica di Bologna. Dalle verifiche nel casellario di dattiloscopia, è emerso che le impronte appartengono a una giovane nomade, si tratta di M.E., classe 1993 di origine serba.

Nonostante la giovane età, la donna è stata fotosegnalata ben 15 volte, fornendo anche differenti identità. Dalle indagini sono emersi i numerosi precedenti a carico di M.E.per furti in abitazione o possesso di oggetti atti allo scasso. Inoltre, pendevano su M.E. Un provvedimento di restrizione di libertà personale per furto in abitazione emesso dalla provincia di Brescia.

Su richiesta del PM Reggiani, il Gip Conti a fine luglio scorso ha emesso ordinanza di custodia cautelare in carcere. Nonostante le ricerche nella zona di Brescia, dove la donna aveva indicato la propria residenza, era difficile rintracciarla. Ricercata da due questure diverse, la donna è stata arrestata dal personale di Polizia di Ferrara per l'ennesimo furto compiuto dalla giovane donna. M.E. È stata arrestata perchè, mentre era intenta a effettuare un furto in abitazione, il proprietario l'ha sorpresa e bloccata sino all'arrivo degli agenti. Accertato che la donna era ricercata perchè destinataria di due misure restrittive, la donna è stata arrestata e ora si trova rinchiusa nel carcere di Bologna.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Covid: oltre 160 casi e due morti

  • Cronaca

    Teatri e cinema riapriranno il 27 marzo

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento