Baistrocchi, il Comune delibera la vendita. I sindacati: 'Profonda preoccupazione per la tenuta occupazionale"

"Pur consapevoli delle difficoltà degli Enti pubblici ad affrontare gli investimenti che sarebbero necessari, le rappresentanze sindacali ritengono che non possa essere svenduto frettolosamente un patrimonio così importante"

"Il Comune di Parma -si legge in una nota dei sindcati- ha deliberato nei giorni scorsi la vendita dell'Istituto termale Baistrocchi di SalsomaggioreI sindacati provinciali di categoria FILCAMS CGIL, FISASCAT CISL e UILTUCS UIL esprimono profonda preoccupazione per la tenuta occupazionale di una realtà importante per il territorio che non è solo un centro benessere ma esprime una marcata specializzazione sul termalismo e sul valore curativo che esso offre. Pur consapevoli delle difficoltà degli Enti pubblici ad affrontare gli investimenti che sarebbero necessari, le rappresentanze sindacali ritengono che non possa essere svenduto frettolosamente un patrimonio così importante. Le indicazioni della Regione e della Provincia di recente avevano indirizzato gli enti ad una trasformazione in Fondazione, opzione che oggi sembra essere definitivamente tramontata per il Comune di Parma e che invece poteva costituire una valida soluzione. È evidente inoltre che l'eventuale vendita dovrà salvaguardare l'occupazione e la vocazione termale curativa dell'attività oggi svolta al Baistrocchi e non potrà prescindere da un confronto con le parti sociali".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Referendum del 20 e 21 settembre: tutte le informazioni sul voto

  • Covid: a Parma sei positività tra il personale scolastico

  • Il Covid torna ad uccidere: muore una donna

  • Il Babbo più Bello d'Italia è il parmigiano Alessio Chiriani 

  • Aereo precipita a Cremona: muore il pilota 54enne di Fontevivo

  • I Nas di Parma fanno chiudere un bar con il 100% dei lavoratori in nero

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ParmaToday è in caricamento