Bambina morsa da un compagno all'asilo

I genitori lamentano una sorveglianza non sufficiente

Una bambina di 17 mesi è stata morsa da un compagno di classe mentre stavano giocando all'interno di un asilo di Parma, nella zona di piazzale Pablo. I genitori della bambina hanno protestato per quanto accaduto dopo che la maestre li hanno avvertiti, chiamandoli e dice dicendogli che loro figlio era stato morso da un compagno. La bambina sarebbe stata morsa da un altro bambino vicino all'occhio: non è chiaro se i due bambini stessero giocando ed il litigio sarebbe nato dall'utilizzo di un gioco. Secondo i genitori la bambina non sarebbe stata sorvegliata a sufficienza dagli educatori impiegati in quell'asilo. La cooperativa Proges, che gestisce l'asilo ha garantito che tutti i bambini e le bambine vengono sorvegliate nello stesso modo. Gli operatori della struttura sono formati e preparati al rapporto con i bambini. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Rapina una donna in piazzale Pablo: 19enne gambiano lo insegue e lo fa arrestare

  • Coltellate sul Frecciarossa, sotto choc il parmigiano che ha difeso la donna: " Usata una cinta per fermare l'emorragia"

  • C'è un'altra Parma sotto terra

  • "L'ho sentita urlare e sono intervenuto. Così ho fermato lo scippatore"

  • Truffa del Postamat, la maxi indagine riguarda anche Parma

  • Chiamavano i clienti per offrirgli la droga: arrestati tre pusher

Torna su
ParmaToday è in caricamento