Passamontagna e coltelli alla gola, banda assalta un gruppo di 15enni: "Dateci tutti i soldi e state zitti"

Paura a Soragna alla 'Polzella': alcuni ragazzini sono stati rapinati da alcune persone incappucciate scese da un'auto parcheggiata vicino all'argine

E' durato pochissimi minuti l'agguato che è stato messo a segno da alcune persone, non ancora identificate, ai danno di un gruppetto di ragazzi, di 15 e 16 anni, che si erano ritrovati alla 'Ponzella' a Soragna, un ponte vicino al cimitero, spesso luogo di ritrovo di giovani e giovanissimi del paese, per festeggiare un compleanno. I minorenni hanno vissuto momenti di terrore: erano circa le 22.30 infatti quando le persone incappucciate sono scese dall'auto ed hanno puntato il coltello alla gola di uno di loro, chiedendo la consegna di tutti i soldi. I ragazzi, immobilizzati dalla paura, hanno obbedito ai rapinatori, che avevano anche una chiave inglese. Magro il bottino: circa 40 euro ma tanta la paura. Il gruppetto, dopo essersi allontanato seguendo le istruzioni dei rapinatori, sono giunti in piazza Garibaldi e hanno avvertito i carabinieri, che stanno portando avanti le indagini per cercare di identificare i responsabili della rapina. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, primi due casi a Parma: un uomo e una donna ricoverati al Maggiore

  • Coronavirus, la situazione in Emilia-Romagna: "Chi ha dubbi chiami il 118, non vada al Pronto Soccorso"

  • Montechiarugolo e Lesignano: tamponi e isolamento domiciliare per i famigliari dei contagiati

  • Coronavirus, è psicosi: supermercati presi d'assalto anche a Parma

  • Bimba di sei anni muore per meningite

  • Precipita da una ferrata: durante un'escursione: muore 33enne parmigiano

Torna su
ParmaToday è in caricamento