Blitz della Finanza, falsi prodotti Apple nei negozi di Parma: sequestri per oltre 25 mila euro

I titolari rischiano multe fino a 20 mila euro

Prodotti di elettronica di marchio Apple contraffatti per un valore di oltre 25 mila euro. La Guardia di Finanza di Reggio Emilia ha sequestrato, anche in diversi negozi di Parma - oltre che di Reggio Emilia, Mantova e Bologna - diversi alimentatori, auricolari e cavi presentati come originali Apple ma che in realtà erano stati contraffatti. La merce veniva venduta ad un prezzo molto più basso che i prodotti originali, anche al 40% in meno. I finanzieri hanno anche ritirato dal commercio alcuni prodotti di elettronica che violavano il copyright, poiché avevano disegni e caratteristiche molto simili a quelli della nota azienda americana. I titolari dei negozi rischiano multe fino a 20 mila euro e sono stati denunciati. 
 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuovo focolaio nella Bassa: 33 lavoratori contagiati

  • Coronavirus, in arrivo un nuovo Dpcm: le misure dal 14 luglio

  • Bimbo di 2 anni azzannato da un cane in via Po: è grave in ospedale

  • Fanno sesso in Pilotta e aggrediscono i poliziotti: due arresti

  • Coronavirus, a Parma 13 nuovi casi: 9 sono i lavoratori della cooperativa

  • Parma, un positivo al covid: scatta il ritiro per la squadra

Torna su