Cronaca

'Il Primo Maggio non si lavora': nuovo blitz di Usi e Usb al Billa di via d'Azeglio

Ieri mattina, prima del corteo del Primo Maggio Popolare, alcuni lavoratori ed attivisti sono entrati all'interno del supermercato Billa, ieri aperto dalle ore 8 alle ore 20 ed hanno distribuito alcuni volantini contro le aperture degli esercizi commerciali in giorno della Festa dei Lavoratori

Ieri mattina, prima del corteo del Primo Maggio Popolare, alcuni lavoratori ed attivisti sono entrati all'interno del supermercato Billa, ieri aperto dalle ore 8 alle ore 20 ed hanno distribuito alcuni volantini contro le aperture degli esercizi commerciali in giorno della Festa dei Lavoratori. Come già per il Panorama e l'Eurosia anche qui gli aderenti ai due sindacati di base, che poco dopo hanno partecipato al corteo che è finito con la festa al parco Pellegrini, sono entrati con megafono e volantini ed hanno informato clienti e lavoratori in merito alla protesta. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

'Il Primo Maggio non si lavora': nuovo blitz di Usi e Usb al Billa di via d'Azeglio

ParmaToday è in caricamento