rotate-mobile
Sabato, 22 Giugno 2024
Cronaca

Anni di violenze e maltrattamenti alla madre: viola il divieto di avvicinamento e poi aggredisce i carabinieri. Arrestato a Busseto

L'uomo, di fatto senza fissa dimora, nell’ultimo mese era già stato arrestato dai militari diverse volte per aver violato più volte i divieti imposti dal Giudice

Ieri mattina i carabinieri della Stazione di Busseto hanno arrestato un uomo in flagranza di reato per aver violato il divieto di avvicinamento alla vittima di violenza domestica.

L’uomo, da oltre un anno è sottoposto ad una misura cautelare emessa dal gip di Parma che gli ha vietato di avvicinarsi all’anziana madre a causa di anni di ripetuti comportamenti aggressivi e violenti nei confronti della donna.

L'uomo, di fatto senza fissa dimora, nell’ultimo mese è già stato arrestato dai Carabinieri diverse volte per aver violato più volte i divieti imposti dal Giudice, oltre che per essersi reso responsabile di reati contro il patrimonio commesso ai danni di supermercato.

Ieri l’ennesimo episodio: l’uomo si è nuovamente presentato davanti alla porta di casa della propria madre, pretendendo di entrare con il pretesto di lavare degli indumenti. La donna, spaventata, ha immediatamente chiamato i carabinieri di Busseto che sono immediatamente intervenuti. L’uomo, notati i carabinieri, nel tentativo di dileguarsi non ha esitato ad aggredire i militari che hanno provveduto a contenerlo e arrestarlo oltre che per la violazione del divieto di avvicinamento, anche per la resistenza opposta ai militari, venendo trattenuto nelle camere di sicurezza della Compagnia di Fidenza, in attesa del rito direttissimo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Anni di violenze e maltrattamenti alla madre: viola il divieto di avvicinamento e poi aggredisce i carabinieri. Arrestato a Busseto

ParmaToday è in caricamento